Dal Capodanno all’Epifania: Artesina meta di famiglie e gruppi con neve e tanti eventi

Artesina si conferma meta ambita anche nelle vacanze natalizie della stagione invernale 2022/2023. Dall’apertura degli impianti dello scorso 7 dicembre a oggi, la stazione del Mondolè Ski registra il grande gradimento sia delle famiglie sia di gruppi di giovani e studenti in arrivo da tutta Italia e dall’estero. Artesina è, per tradizione, la “montagna amica” grazie a tutti i servizi a metro zero: partenza impianti, scuola sci, noleggio, biglietteria, punti ristoro ed hotel sulla piazza pedonale al centro della località con possibilità di spostamenti senza auto. Artesina, anche in questa stagione, punta sulla qualità della propria neve. Pulita, grazie alle continue campagne di sensibilizzazione nei confronti di fumatori e possessori di animali. Sicura, per i richiami ai comportamenti corretti durante l’attività dello sci. Solidale, per le numerose iniziative sviluppate insieme ad associazioni e onlus di carattere benefico. 



L’accessibilità alle piste è totale. “Il nostro comprensorio è tutto aperto, sono utilizzabili anche l’accesso da Rastello e il collegamento con Prato Nevoso e Frabosa Soprana – sorride Paolo Palmieri, amministratore della Artesina spa – La neve sta reggendo molto bene e, appena le temperature lo consentiranno, si continuerà a produrre neve artificiale. Il nuovo impianto di innevamento, sulla pista di rientro della Selletta, è stato attivato e la neve prodotta nei giorni scorsi consente di avere un tracciato  perfettamente innevato con il rientro dalla Turra fino a quota 1300 su una pista al sole molto gradita. La stagione è partita molto bene per noi e siamo felici di aver fornito servizi e opportunità molto apprezzate dai nostri utenti”. Artesina significa, infatti, neve e piste a disposizione per sciare, ma anche panorami splendidi da godere e possibilità di camminare oppure semplicemente di riposarsi. 

 

Un capitolo importante riguarda, come sempre, gli eventi, a partire dall’attesa del Capodanno in piazza, con festa per tutta la famiglia in area protetta e pedonale. Il prologo sarà nel tardo pomeriggio di sabato 31 dicembre con la fiaccolata dei bambini guidata dalla mascotte Pinky e la tradizionale discesa dei maestri di sci. Sarà possibile partecipare a cenoni per tutti i gusti nei vari locali della stazione e poi sentire musica dal vivo con il concerto della Jack Pot Band e a seguire dj set sul palco centrale.  

 

Il mercatino di montagna, a partire dalle 8:30, sarà presente in piazza nelle giornate di lunedì 2, martedì 3, giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 gennaio. La piazza in musica, con intrattenimento musicale e magia a partire dalle 10, vivrà lunedì 2, venerdì 6 e domenica 8 gennaio. Torna l’appuntamento per i più piccini e le loro famiglie della Baby Dance con Pinky nelle giornate di domenica 1 gennaio, lunedì 2 gennaio, venerdì 6 gennaio e domenica 8 gennaio sempre alle 12. Artesina rivivrà la storia, la tradizione con gli antichi mestieri e le cose di una volta lunedì 2 gennaio con il Villaggio solidale. Mercoledì 4 gennaio, dalle 16, “Artesina snow & fun” a quota 1300 con animazione, baby dance, truccabimbi e laboratori -sulle note di Dj Fabrizio Valenza  e Dj Madmax. La Befana arriverà venerdì 6 gennaio alle 12 e ballerà insieme a Pinky. 

 

Gli impianti sono aperti tutti i giorni  ed è consigliabile l’acquisto dello skipass, a  tariffe più convenienti, direttamente sul sito www.artesina.it.  

 

Artesina e il comprensorio del Mondolèski sono a soli 30 minuti dal casello autostradale di Mondoví (Autostrada A6). Una offerta di 130 km di piste, grazie ai collegamenti con Prato Nevoso e Frabosa, adatte a tutte le esigenze. Ad Artesina si scia a 2000 metri di quota e la stazione è ideale per le famiglie con il nuovo campo scuola e gli eventi con Pinky e la musica in Piazza.

 

Aggiornamenti in tempo reale sulla pagina www.facebook.com/Artesina/. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 0174242000 o scrivere alla mail posta@artesina.it.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.