Il Settebello piega la Grecia in amichevole

Foto Giorgio Scala DBM - Deepbluemedia.
Foto Giorgio Scala DBM - Deepbluemedia.

Il Settebello batte la Grecia per 10-7 nella prima delle due amichevoli del common training in svolgimento ad Atene.

L’Italia vice campione del mondo si porta sul 6-4 a metà gara, poi Fondelli segna il +3 (8-5) nel terzo parziale. Gli ellenici vice campioni olimpici rientrano sul -1 con Kakaris, ma la doppietta nel finale di Marziali chiude la partita. Per il cittì Sandro Campagna affrontare la Grecia è sempre fonte di bei ricordi, considerati i sei anni alla sua guida col quarto posto alle Olimpiadi di Atene 2004 e il bronzo mondiale a Montreal 2005. Le due squadre si erano affrontate di recente, nella semifinale mondiale di Budapest dove prevalsero gli azzurri per 11-10.

“Queste partite ci servono per rientrare nel ritmo partita dopo la pausa natalizia – dice Campagna – L’alto livello può provocare tanti errori perché questo è sempre un match di livello internazionale. Siamo stati bravi ad ampliare il divario tra secondo e terzo tempo, ma abbiamo concesso alla Grecia comunque di rientrare sul 7-8. Alla fine c’ha pensato Marziali a chiudere il match, ma ora dobbiamo continuare a implementare il nostro livello di gioco per non cadere nuovamente in questi errori”.

Grecia-Italia 7-10
Grecia: Tzortzatos, Geillas, Alafragis, Kalogeropoulos, Foutoulis 2 (2 rig.) Papanastasiou 1 (rig.), Dervisis, Argyropoulos 2, Nikolaidis, Kakaris 2, Giouvetsis, Chalivopoulos, Zerdevas, Gouvis, Kopeliadis. All. Vlachos
Italia: Del Lungo, Di Fulvio, Alesiani, Ferrero 1, Fondelli 1 (rig.), Cannella, Renzuto Iodice 1, Echenique, Marziali 3, Bruni, Iocchi Gratta 3, Condemi 1, Nicosia, Patchaliev, Cassia. All. Campagna
Arbitri: Stavridis e Kostantinais
Note: parziali 2-3, 2-3, 2-2, 1-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Grecia 2/16 + 3 rigori, Italia 5/8 + un rigore.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.