Roberto Pizzorno: “Coni Savona attivo su molteplici fronti nel 2022“

Roberto Pizzorno, delegato Coni Savona, traccia un bilancio del 2022 appena concluso.

“Il 2022  è stato a tutti gli effetti l’anno del ritorno alla normalità, dopo la pandemia che ha costretto a fermare o limitare le attività sportive su tutto il territorio. Molte società sportive hanno organizzato manifestazioni di interesse provinciale, regionale o nazionale, ottenendo importanti risultati sia dal piano organizzativo che dei risultati”.

Inizia così la relazione di fine anno del Delegato del Coni provinciale di Savona, Roberto Pizzorno, nella lettera inviata alle società del territorio e al Comitato Regionale Coni Liguria”. Prosegue Pizzorno: “Ancora una volta la nostra provincia è passata agli onori grazie ai nostri atleti che fatto incette di medaglie portando in alto i colori della nostra Provincia. Durante questi 12 mesi insieme al presidente Antonio Micillo, che ringrazio per la sua attenzione verso la periferia, abbiamo partecipato a numerosi eventi portando i saluti del Coni, fra questi il Meeting Internazionale Città di Savona di atletica Leggera ed il Meeting Internazionale di Celle Ligure sempre di Atletica Leggera.  Sempre con il presidente Antonio Micillo abbiamo incontrato  sindaci e assessori comunali del nostro territorio e abbiamo ascoltato le loro problematiche  cercando di dare risposte chiare e precise. Sempre con il presidente Micillo abbiamo avuto un paio di incontri in video conferenza con i Fiduciari locali. Un’occasione per conoscere da vicino le problematiche del territorio. Con alcuni fiduciari ho incontrato le nuove giunte comunali che hanno apprezzato e sostenuto il lavoro che il Coni sta facendo in tutta la provincia. Da  giugno a settembre , grazie alla fattiva collaborazione della Asd abbiamo sostenuto e promosso gli Educamp 2022 che ha visto nei quattro mesi di svolgimento, il coinvolgimento di oltre 2500 bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni e di quasi 500 istruttori  in rappresentanza di 15 Associazioni capofila del progetto. In qualità di delegato del Coni Point ho visitato gli  Educamp 2022, e mi sono compiaciuto con i referenti della Asd che hanno svolto un ottimo lavoro seguendo le direttive arrivate dal Coni Nazionale”. Aggiunge ancora Pizzorno:  “Sono ripartiti i Centri Coni che hanno visto, per la provincia di Savona, al momento 17  le adesioni, le cui iscrizioni sono ancora aperte. Dopo anni di assenza torna la figura del rappresentante tecnico provinciale, nella persona del professor Bozza. Nello staff ci sono, in qualità di collaboratori, il professor Nicolò Morando ed i tecnici Ursula Cianciaruso e Tiziana Tobia. A loro va il mio più sentito ringraziamento per quanto hanno fatto e che faranno fino alla conclusione di questo quadriennio Olimpico. Dopo due anni di assenza, siano riusciti  ad organizzare nuovamente la giornata Nazionale dello Sport che ha visto il coinvolgimento di numerose società del territorio. Rispetto agli altri anni, dove la manifestazione veniva organizzata a Savona,  in piazza Sisto IV, nel cuore della città, quella del 2022 si è svolta nei Giardini Azzurri d’Italia di Savona dove, alla presenza delle autorità civili e religiose, è stato intitolato a Lelio Speranza, presidente del Coni Provinciale di Savona dal 1977 al  2012 il Palazzetto dello Sport di pattinaggio, che ora si chiama PalaSperanza. Ho preso parte, dove invitato, a Convegni, Seminari, premiazioni e manifestazioni sportive, portando sempre i saluti del presidente Regionale e del Consiglio. Fra questi da citare il Meeting Internazionale città di Savona- Memorial Ottolia di Savona,  Il Meeting Arcobaleno Atletica Europa di Celle Ligure,  la Targa d’oro  Bocce di Alassio, la tappa del campionato francese Ligue M1 di bocce, Il San Giorgio Sport Show di Albenga. Buoni sono i rapporti con i referenti territoriali delle Federazioni Sportive, Enti di Promozione e Associazioni Benemerite dove ho partecipato alle loro iniziative. Inoltre, ho partecipato alle riunioni di Giunta, del Consiglio Regionale e della Scuola Regionale di Formazione. Nei vari comuni della Provincia dove sono stati istituite le Consulte dello Sport il Coni è presente. Il Delegato Provinciale Roberto Pizzorno è componente di diritto nella consulta dello sport del comune di Savona presieduta da Aureliano Pastorelli, fiduciario per il comune di Quiliano, , mentre ad Albenga è presente il fiduciario Stefano Mentil. Presenti anche a Finale Ligure con il professor Salvatore Finocchiaro, fiduciario del comune finalese. Ad Albissola due sono stati gli incontri, a cui ha partecipato il Delegato Roberto Pizzorno, per istituire la Consulta. Il 17  Novembre  nella Ex Chiesa Anglicana di Alassio, grazie alla preziosa collaborazione del comune di Alassio che ha concesso a titolo gratuito la struttura,  abbiamo consegnato le benemerenze nazionali con le Stelle di Bronzo, Argento e le medaglie al valore atletico”.

Conclude Pizzorno:” In chiusura di questa relazione sono a confermare i buoni rapporti con il presidente della Provincia, con sindaci ed assessori del territorio savonese, un territorio che ha tantissime problematiche legate agli impianti. Un tema che sicuramente verrà discusso durante gli Stati Generali che abbiamo intenzione di organizzare nel 2023”. 

 

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.