La Pro Recco doppia il Bogliasco

Condividi

Come da pronostico la Pro Recco vince il derby contro il Bogliasco, superato per 18-9 alla “Ferro” nella decima giornata di Serie A1, l’ultima del 2022. Tre punti che permettono ai campioni d’Italia di rimanere in vetta alla classifica in coabitazione con il Brescia ma con una partita in meno (la trasferta di Posillipo in programma il 12 gennaio).

Mister Sukno ritrova Loncar e concede spazio a due giovani del vivaio, Rossi e Marini. L’avvio con qualche disattenzione difensiva permette agli ospiti di rimanere attaccati al match: al cambio campo Figlioli e compagni conducono “solo” 10-7. Poi nel terzo tempo si scatena Younger che sigla tre reti di fila in meno di quattro minuti mettendo in discesa la sfida, con un parziale di 5-0 che sigilla la vittoria prima dell’ultimo quarto. Per i biancocelesti oltre a Younger, miglior marcatore di giornata con quattro gol, da segnalare la prova del giovane Rossi, a segno tre volte.

“Non abbiamo cominciato bene – ammette il tecnico Sandro Suknoconcedendo qualche rete di troppo frutto di errori individuali. Nella seconda metà di partita è uscita la nostra qualità e abbiamo indirizzato il match verso la vittoria, quella che volevamo. Complimenti comunque ai nostri avversati che ci hanno fatto gol 9 volte”.

Per la Pro Recco adesso testa al match di Champions League in programma martedì 20 alle Piscine di Albaro (fischio d’inizio alle ore 21): avversario il Vouliagmeni, squadra vice campione di Grecia allenata dall’ex leggenda biancoceleste Vladimir Vujasinovic.

PRO RECCO-BOGLIASCO 1951: 18-9

PRO RECCO: M. Del Lungo, E. Marini 1, G. Zalanki 2, P. Figlioli 1, A. Younger 4, G. Cannella 2, G. Rossi 3, G. Echenique 2, M. Iocchi Gratta 1, A. Velotto, M. Aicardi, L. Loncar 2, T. Negri. All. Sukno

BOGLIASCO 1951: A. Di Donna, A. Bottaro, D. Broggi Mazzetti, F. Gavazzi, J. Blanchard, G. Guidaldi 3, N. Mudrazija 2, F. Brambilla Di Civesio, G. Boero 1, F. Radojevic 3, D. Puccio, A. Canepa, Poggi . All. Magalotti

Arbitri: D. Bianco e Ferrari

Note

Parziali: 4-3, 6-4, 5-0, 3-2. Usciti per limite di falli Gavazzi (B) e Mudrazija (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Recco 7/11 + 3 rigori e Bogliasco 1/8 + 3 rigori. Negri (R) subentra a Del Lungo nel terzo tempo. Poggi (B) subentra a Di Donna a metà del quarto tempo.

spot_img

Articoli correlati

Il Genoa sbatte sul Pisa, 0-0 nonostante la superiorità numerica

Finisce senza reti tra Genoa e Pisa con i...

Il Calcio ricorda Carlo Tavecchio con un minuto di silenzio

Su disposizione del Presidente della FIGC Gabriele Gravina prima...

Grand Prix Lampo a Santa Sabina in partenza venerdì 3 febbraio

Scacchi che passione. Lo sport della mente che cattura grandi...

Champions League: Gamma Innovation Sarzana fa soffrire gli spagnoli del Nola

 Una serata di emozioni nell’esordio della Champions League e...

Serie A: Recco ospita Milano, CUS Genova sfida Parma

Nell’ultimo weekend di gennaio saranno in campo tutte le...
- Advertisement -spot_img