Concluso il 38 Meeting del Mediterraneo a Sanremo

Condividi

Dal 9 all’ 11 Dicembre 150 Optimist, la prima barca per tutti i giovanissimi, hanno invaso simpaticamente il Porto Vecchio di Sanremo questa settimana per il tradizionale Meeting del Mediterraneo giunto alla sua trentottesima edizione: Un numero importante che dimostra sempre di più l’apprezzamento dei velisti di ogni età per la città, il suo campo di regata e l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo. Il meteo non è stato purtroppo favorevole e la mancanza di vento ha costretto a terra i giovani velisti per i primi due giorni di regata.

Domenica 11 Dicembre una bellissima giornata di sole e un vento tra i 12 e i 20 nodi da Ponente hanno permesso di disputare tre belle prove lasciando comunque tutti molto contenti. Nella classe Cadetti Divisione B, ad aggiudicarsi il primo gradino del podio è stata Chia Davolio Marani (Circolo Vela Torbole) che si aggiudica anche il primo posto femminile. Secondo posto per l’ucraino Roman Vyevyenko (Fraglia Vela Riva) e terzo posto per Nicolò Lonardi (Fraglia Vela Malcesine). Quarto posto per Gionata Fravezzi (Circolo Vela Torbole), quinto classificato il francese Lilou Backes dello YCPR, sesto il francese Timeo Cuinet (Yacht Club de Cavalaire) e settimo classificato Nicolò Chemasi (Fraglia Vela Malcesine). Ottava posizione per Paul Masson (Club de Voile de Bormes), nono posto per Leonardo Di Silvestro (Club Nautico Bogliasco) e decimo il francese Augustin Sorin (YCPR). Nella categoria Juniores Divisione A si aggiudica il primo posto Emilia Salvatore, del Fraglia Vela Desenzano, che si aggiudica anche il primo posto femminile; secondo posto per Andrea Vitali (Circolo Velico Lago di Lugano), terzo classificato Alessandro Verani ( CV Tivano). Quarto posto per il francese Vianeey Jacquot (La Pelle Marseille), quinto classificato Elisa Bombana (CV Torbole) seguita dallo svizzero Lars Keller (YCA Arbon). Settimo il francese Mathias Krauss (La Pelle Marseille). Ottava la francese Julie Tricaud Revil (YC De Cannes) e nono posto per Benedetta Catania dello Yacht Club Italiano. Decimo posto per Andrea Avitabile del Circolo Velico Lago di Lugano.

Il premio per il più giovane in assoluto tra tutti i concorrenti va a Maria Luce Simoneschi del Circolo Velico Lago di Lugano. Quest’anno è stato il Circolo La Pelle Marseille ad aggiudicarsi il Trofeo Dino Minaglia, intitolato alla memoria di un grande socio dello Yacht Club Sanremo prodigatosi sempre per l’attività giovanile, che premia il migliore Club che, tra gli Juniores, ha ottenuto i tre migliori piazzamenti con Vianney Jacquot, Mathias Krauss ed Ernest Lacroix. Un bellissimo evento che dimostra la vitalità della città tutto l’anno e del suo circolo che non si ferma mai: prima di Natale lo Yacht Club Sanremo ospiterà ancora una tappa delle Dragon Winter Series con la meravigliosa classe dei Dragoni.

spot_img

Articoli correlati

L’Iren Genova Quinto non sbaglia: Anzio superato 9-5

Un primo tempo combattuto, fatto di una serie di...

Coppa del Mondo Under 20: bronzo per Benedetta Madrignani

Benedetta Madrignani ha portato l’Italia sul podio nella prova...

China Plan: Genova “sbarca” in Cina grazie a The Ocean Race

Si chiama “China Plan” ed è il percorso multimediale...

Portofino Run: vincono Lhoussine e El Kannoussi

Si parte alle 15 in punto, sulle note dell'hit...

Sampdoria a Monza con la testa alle vicende societarie

La partita di Monza? È laggiù, sullo sfondo, un'immagine...

Giancarlo Abete all’Assemblea LND Liguria: “Il calcio ligure è in salute”

Numeri e sfide del calcio ligure sono stati analizzati...
- Advertisement -spot_img