Spezia Tarros ciclone a Valdarno

Condividi

Lo Spezia Basket Tarros cala il poker in campionato. I bianconeri conquistano il quarto risultato utile consecutivo e continuano la loro rincorsa alla vetta della serie C Gold Toscana. Da Terranuova Bracciolini, dove si è giocato causa impraticabilità del parquet di San Giovanni Valdarno, i bianconeri tornano con due punti importanti per la classifica, ma anche con conferme significative sul fronte del gioco: netti i miglioramenti visti sul campo, sia per quanto concerne i singoli che le dinamiche di squadra.

“Sono contento perchè abbiamo giocato bene – sottolinea il Direttore Sportivo Maurizio Caluri –  ancora meglio della scorsa settimana, ed abbiamo chiuso la partita già nel primo quarto, senza poi rimetterla in discussione, come invece abbiamo fatto altre volte. Penso che stiamo crescendo e siamo migliorati molto. Bravi tutti i ragazzi, sia in attacco che in difesa. Sono molto soddisfatto”.

Sulla stessa linea il commento di coach Andrea Scocchera: “Siamo stati bravi a partire subito forte e a mantenere il vantaggio durante tutta la partita. Molto bene, bravi tutti i ragazzi, sono entrati tutti in campo ed hanno fatto molto bene. Voglio fare un ringraziamento particolare al mio vice Umberto Toffi che, come sempre, ha fatto un grande lavoro di video editing, un lavoro che in questi giorni, con  2 partite in 48 ore, è stato davvero imprescindibile per preparare le gare al meglio”.

Contro Valdarno la partita non è, in effetti, mai stata in discussione: eloquente il primo parziale, 13-32. La Tarros parte fortissima e stavolta non si ferma più: a metà gara è avanti di 18 punti (33-51). Un vantaggio che aumenta ancora dopo la terza frazione (42-66) per fissarsi poi sul definitivo +28 (62-90).

Il Direttore Sportivo Caluri guarda subito alla partita di domenica: “Ora pensiamo alla gara contro Agliana, l’obiettivo è chiudere l’anno con un’altra vittoria e portare a cinque la serie di risultati utili in campionato, prima della pausa natalizia”.

Appuntamento al PalaSprint alle 18 di domenica 18 dicembre.

Synergy Basket Valdarno – Spezia Basket Club Tarros: 62-90 (13-32; 33-51; 42-66)

Spezia Basket Club Tarros: Bolis 12, Ramirez 5, Menicocci 4, Marrucci 4, Vignali 15, Fazio 6, Gomez 2, Sacchelli 2, Balciunas 35, Tedeschi 5. Coach Scocchera

Synergy Basket Valdarno: F. Mesina 3, G. Mesina 0, Volpe 6, Marchionni 0, Bianchi 7, Elez 24, Diaw 9, Fabrizi 0, Ceccherini 5, mancini 0, Lopez 0, Bantsevich 8. Coach Giannetti

 

spot_img

Articoli correlati

L’Iren Genova Quinto non sbaglia: Anzio superato 9-5

Un primo tempo combattuto, fatto di una serie di...

Coppa del Mondo Under 20: bronzo per Benedetta Madrignani

Benedetta Madrignani ha portato l’Italia sul podio nella prova...

China Plan: Genova “sbarca” in Cina grazie a The Ocean Race

Si chiama “China Plan” ed è il percorso multimediale...

Portofino Run: vincono Lhoussine e El Kannoussi

Si parte alle 15 in punto, sulle note dell'hit...

Sampdoria a Monza con la testa alle vicende societarie

La partita di Monza? È laggiù, sullo sfondo, un'immagine...

Giancarlo Abete all’Assemblea LND Liguria: “Il calcio ligure è in salute”

Numeri e sfide del calcio ligure sono stati analizzati...
- Advertisement -spot_img