Iren Genova Quinto non sfigura contro Brescia

Condividi

Grazie anche alle parate di un Francesco Massaro in grande spolvero, l’Iren Genova Quinto non sfigura alla “Marco Paganuzzi” di Albaro contro l’AN Brescia nella nona giornata del campionato di serie A1. Certo, i lombardi vincono (10-6 il risultato finale), non corrono mai grossi rischi, ma non riescono a dilagare, complice anche una non ottimale realizzazione nelle diverse superiorità numeriche avute. Per i biancorossi uno stop (previsto) dopo due successi consecutivi e la testa che va al match di sabato prossimo in casa del Catania, che chiuderà il 2022.

Quando giochi contro una squadra che schiera sette giocatori olimpici – commenta il tecnico Luca Bittarello – l’ultima cosa che devi fare è guardare il tabellone del risultato, ma giocare con umiltà e spirito di sacrificio. Noi lo abbiamo fatto, soprattutto in difesa, dove abbiamo preso pochi gol a uomini pare, proprio come ci eravamo prefissi di fare. Consideriamo la gara con il Brescia come un allenamento di altissima qualità, preparato comunque con il massimo scrupolo, e adesso pensiamo alla gara di Catania, dove punteremo ai tre punti“.

spot_img

Articoli correlati

Chiavari incorona i campioni regionali Under 14 di spada

Domenica scorsa la palestra del Centro Benedetto Acquarone –...

Lunedì 13 febbraio all’Università di Genova “All around soccer”

AIAC, in accordo con le Università Italiane, propone Convegni...

8° Rea Palus Race a Rapallo: le emozioni dei partecipanti

Mancano due mesi all’ottava edizione della Rea Palus Race,...

Locatelli Genova inarrestabile, doppiata Busto Arsizio

Terza vittoria su tre gare per la Locatelli Genova,...

FIT Junior Program: grande successo per la tappa al CUS Genova

Nel weekend è andata in scena al CUS Genova...
- Advertisement -spot_img