Challenge Sanremo e Rotary insieme per il reparto di pediatria di Imperia

Condividi

Una bella serata di festa ha concluso un percorso comune di Challenge Sanremo e Rotary Sanremo Hanbury che aveva come obiettivo quello di fare del bene a chi ne ha più bisogno.

Nella prima edizione dell’evento internazionale organizzato dalla Riviera Triathlon 1992 è stata lanciata una Charity per l’acquisto di alcuni macchinari in favore del reparto di pediatria dell’Ospedale di Imperia. Questa iniziativa ha raccolto 1.000 euro, la stessa cifra è stata aggiunta dal Rotary, consentendo così l’acquisto di quattro saturimetri pediatrici tra i migliori sul mercato che saranno dedicati ad Alessio Bianchi, Daniela Conte, Marco Gavino e Daniele Rambaldi.

Alla serata erano presenti Daniele Moraglia e Paolo Caridi della Riviera Triathlon 1992 e di Challenge Sanremo, il dott. Riccardo Borea, primario del reparto di pediatria dell’ospedale di Imperia, Giovanni Agosta e Gianpaolo Marinelli, presidente e vicepresidente di Rotary Sanremo Hanbury, il dott. Spartaco Fragomeni, membro del direttivo, e Massimo Rossano, presidente incoming 2023-2024.

“La nostra associazione e il Rotary hanno molte cose in comune: lo sport e l’aiutare il prossimo ci hanno visto insieme per una raccolta fondi in favore del reparto di pediatria dell’Ospedale di Imperia – sottolinea Daniele Moraglia, presidente della Riviera Triathlon 1992 – Spesso ci dimentichiamo che si può aiutare anche il nostro territorio. Un giorno, portando mio figlio in Ospedale, sono venuto a conoscenza che il reparto non aveva a disposizione i saturimetri pediatrici perché in riparazione o in condizioni precarie. E allora, come Associazione sportiva abbiamo deciso di avviare una Charity legata all’evento e, con l’aiuto degli amici del Rotary Sanremo Hanbury e con il prezioso supporto di Sabrina Schillaci, pensando di poter dare una mano a chi aiuta una fascia d’età che sarà il nostro futuro. Il risultato è stato molto positivo in termini di denari raccolti ed abbiamo pertanto fatto confluire il ricavato per questo settore. A breve i macchinari saranno consegnati e partiremo da subito con una nuova Charity per il 2023 con l’obiettivo di far meglio. Ringrazio ancora tutto il Rotary che ha aderito alla nostra iniziativa benefica evidenziando e sottolineando quanto lo sport e l’attività dei service del Club Rotariano Sanremo Hanbury sia affine a noi, sia nello spirito, sia nella vicinanza al territorio”.

spot_img

Articoli correlati

Coppa del Mondo Under 20: bronzo per Benedetta Madrignani

Benedetta Madrignani ha portato l’Italia sul podio nella prova...

China Plan: Genova “sbarca” in Cina grazie a The Ocean Race

Si chiama “China Plan” ed è il percorso multimediale...

Portofino Run: vincono Lhoussine e El Kannoussi

Si parte alle 15 in punto, sulle note dell'hit...

Sampdoria a Monza con la testa alle vicende societarie

La partita di Monza? È laggiù, sullo sfondo, un'immagine...

Giancarlo Abete all’Assemblea LND Liguria: “Il calcio ligure è in salute”

Numeri e sfide del calcio ligure sono stati analizzati...

Un mese al via del 32° Campionato Intercircoli

Anche nella primavera 2023 ritorna l'appuntamento con il Campionato...
- Advertisement -spot_img