L’Automobile Club Genova celebra i campioni sociali 2021

Condividi

L’Automobile Club Genova ha celebrato i Campioni sportivi del 2021 nella magnifica Sala delle Grida del Palazzo della Borsa. Al fianco del presidente Carlo Bagnasco, del vicepresidente Alberto Campanella e del direttore Raffaele Ferriello hanno consegnato i riconoscimenti il consigliere regionale Stefano Anzalone, l’assessore allo sport del Comune di Genova Alessandra Bianchi e i vertici del Coni Antonio Micillo (presidente regionale) e Alberto Bennati (delegato provinciale).

Il primo applauso della sala gremita è andato a Fabio Andolfi, grande protagonista quest’anno al Rallye di Sanremo. Poi la passerella per i vincitori nelle diverse categorie.

Nel Rally Primi Conduttori, il campione sociale 2021 è stato Alessandro Multari davanti a Gianluca Caserza e Riccardo Gallo. Nel Rally Secondi Conduttori riconoscimento per campione sociale Nicola Arena con Andrea Segir al secondo posto e Erika Badinelli al terzo. Passando ai Rally Storici,  applausi per Massimo Giuliani, campione sociale tra i Primi Conduttori, e Claudia Sora, campionessa sociale tra i Secondi Conduttori davanti a Francesco Zambelli.  Paolo Bordo è vincitore del Trofeo Centro Nord Italia e campione sociale nello Slalom, specialità in cui il podio è completato da Giacomo Gozzi e Gianluca Caserza. Passando al settore Velocità auto moderne, a imporsi è stato Roberto Malvasio davanti ad Andrea Drago e Marco Porcella. Tra le auto storiche, leader stagionale è stato Danilo Scarcella, davanti a Sandro Zambelli e Claudio Faraci.

Regolarità primi conduttori. Vittoria per Marco Gandino (Campione Italiano Regolarità a media) davanti a Giovanni Chiesa e Francesco Messina. Nel settore Fuoristrada, la firma è di Alessandro Campora mentre nel karting campione sociale 2021 si è laureato Matteo Melis davanti a Matteo Gallo.

Un riconoscimento da parte dell’Automobile Club Genova, per il supporto fornito durante l’attività automobilistica stagionale, è andato all’Associazione Ufficiali di Gara Genova, all’Associazione Italiana Radioamatori sezione di Genova, alla Federazione genovese dei Cronometristi, al medico federale Gianluigi Doglio e al dottor Roberto Lucifredi.

Premi anche per tre Ufficiali di Gara: Eligio Clemente (con licenza Sportiva dal 1978), Giuseppe Siri (con licenza sportiva dal 1980) e Riccardo Valentini (con licenza sportiva dal 1981). L’Automobile Club Genova ha, inoltre, riconosciuto le capacità organizzative di   Lanternarally, Sport Favale 07 e Valpolcevera Organizzazioni

spot_img

Articoli correlati

Fise Liguria: ottima apertura del circuito regionale Jump a Rapallo

Domenica 29 gennaio si è svolta presso l’Horse Club...

Chiavari incorona i campioni regionali Under 14 di spada

Domenica scorsa la palestra del Centro Benedetto Acquarone –...

Lunedì 13 febbraio all’Università di Genova “All around soccer”

AIAC, in accordo con le Università Italiane, propone Convegni...

8° Rea Palus Race a Rapallo: le emozioni dei partecipanti

Mancano due mesi all’ottava edizione della Rea Palus Race,...

Locatelli Genova inarrestabile, doppiata Busto Arsizio

Terza vittoria su tre gare per la Locatelli Genova,...

FIT Junior Program: grande successo per la tappa al CUS Genova

Nel weekend è andata in scena al CUS Genova...
- Advertisement -spot_img