Amarezze toscane per Rimont Progetti Genova

Condividi

Sabato 26 novembre, al Pala Maragliano, la partita contro le quotate avversarie della Liberi e Forti 1914 è stata una vera lotta giocata punto a punto fino al termine.

Il risultato di 3 set a 0 per le toscane non racconta quello che si è visto realmente in campo. Basta infatti vedere il punteggio dei tre set per capire quanto il risultato sia stato incerto fino all’ultimo. Le tre frazioni si sono infatti chiuse tutte ai vantaggi dove le fiorentine, nelle fasi finali, si sono dimostrate più lucide portando a casa i tre punti in palio.

La sconfitta brucia perché la Rimont Progetti Genova si è trovata per tre volte sul punteggio di 24 a 23 e non è riuscita a chiudere i set.

“La partita è stata giocata ad alto livello da entrambe le squadre – commenta Zanoni –  ed il punteggio è lì a dimostrarlo. Quello che mi rammarica è non aver preso punti in un contesto del genere, ma giochiamo una buona pallavolo ed il lavoro in palestra ci porterà a migliorare ancora. Ho molta fiducia – conclude – nel futuro di questo gruppo”.

Il prossimo appuntamento della Rimont Progetti Genova è domenica 4 dicembre in trasferta a Figline Val d’Arno per incontrare la Unomaglia Valdarninsieme Firenze.

spot_img

Articoli correlati

Chiavari incorona i campioni regionali Under 14 di spada

Domenica scorsa la palestra del Centro Benedetto Acquarone –...

Lunedì 13 febbraio all’Università di Genova “All around soccer”

AIAC, in accordo con le Università Italiane, propone Convegni...

8° Rea Palus Race a Rapallo: le emozioni dei partecipanti

Mancano due mesi all’ottava edizione della Rea Palus Race,...

Locatelli Genova inarrestabile, doppiata Busto Arsizio

Terza vittoria su tre gare per la Locatelli Genova,...

FIT Junior Program: grande successo per la tappa al CUS Genova

Nel weekend è andata in scena al CUS Genova...
- Advertisement -spot_img