“SportPerTutti“: il living lab dell’Uisp a MenteLocale

Martedì 15 novembre dalle ore 10,30 alle ore 13,30 presso Palazzo Ducale, al piano ammezzato e nella sala antistante l’ingresso della redazione di MenteLocale, si terrà il Living Lab a cura dell’Uisp Liguria Saranno presenti anche le istituzioni che fanno riferimento al Comune di Genova e alla Regione Liguria per un tavolo di lavoro che avrà la durata massima di due ore.

Presenzieranno l’Assessore allo Sport del Comune di Genova, Alessandra Bianchi, la Dirigente del Dipartimento Salute e Servizi Sociali – Settore Sport e tempo Libero della Regione Liguria, Cecilia Cuneo, il coordinatore regionale di Educazione Fisico dell’Ufficio Scolastico Regionale Liguria, Pierpaolo Varaldo insieme al Comitato UISP Liguria.

Un tavolo di lavoro incentrato su coesione sociale, voglia di futuro, una vita quotidiana migliore. La ripresa dello sport sociale e per tutti riparte da qui: visioni e pratiche capaci di generare salute, entusiasmo e socialità. Su questi presupposti l’Uisp Liguria e L’Uisp Genova partecipano al progetto nazionale “SportPerTutti: rete di collaborazioni e iniziative per sostenere l’accessibilità all’attività sportiva e per valorizzare il ruolo dello sport nel processo di riattivazione socio-economica post Covid-19”. Il progetto si realizzerà complessivamente in 15 regioni italiane con il coinvolgimento di 26 Comitati territoriali Uisp, insieme ad altri soggetti del terzo settore, Università e reti associative. Il progetto è finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Nelle principali strategie sovranazionali (Agenda 2030, Politica di Coesione 2021-2027, Piano d’azione globale OMS sull’attività fisica per gli anni 2018-2030), lo sport è identificato come un fattore prioritario per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo, sostenibilità, coesione, e pace.

L’Uisp, coerentemente con tali strategie e con la propria mission, insieme al Forum del terzo settore ha avviato l’iter per la definizione di un parere d’iniziativa del CESE – Comitato Economico Sociale Europeo, adottato il 24 marzo scorso nel corso della 568a sessione plenaria, attraverso il quale si sollecita l’Unione Europea a rendere più visibile ed incisiva la politica comunitaria in materia di sport, includendo, tra l’altro, il tasso di deprivazione sportiva nell’elenco degli indici Eurostat per misurare la deprivazione materiale.

Il nuovo progetto nazionale “SportPerTutti” e il parere Cese sullo sport sono stati presentati a Roma il 30 giugno scorso presso l’Ufficio del Parlamento europeo in via IV novembre 149 (alla presenza anche del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando) in collaborazione con l’Ufficio in Italia del Parlamento europeo.

L’azione del Comitato UISP Liguria, unitamente alle azioni del Comitato Territoriale Uisp di Genova, si concentrerà prevalentemente sulle azioni di gruppi di cammino e sulla predisposizione di un Pedibus nel quartiere di Sestri Ponente. Nello specifico, tali azioni verranno illustrate nel corso della conferenza di presentazione. La presente per invitarLa al tavolo di lavoro che si terrà martedì 15 novembre dalle ore 10,30 alle ore 13,30 presso Palazzo Ducale, al Piano ammezzato e nella sala antistante la redazione di MenteLocale.

L’Unione Italiana Sport per tutti ha per obiettivo statutario, tra gli altri, “la diffusione – nello sport e, attraverso lo sport, nella vita sociale – di una cultura dei diritti e delle pari opportunità, dell’ambiente e della solidarietà, riconoscendo lo sport come diritto di cittadinanza e come risorsa per l’inclusione e la coesione […] la funzione educativa dello sport sia nella crescita individuale che nella collettività”.

Per questa ragione, in armonia con gli altri Comitati Regionali, l’UISP Liguria organizza un living lab espresso attraverso un percorso di lavoro corale a tema “Sport e Sociale” con l’obiettivo di promuovere le buone pratiche che accomunano due temi già molto intrecciati e con la prospettiva di costruire azioni e protocolli che facciano da base a un futuro di sport inclusivo, veicolo di socialità e spirito comunitario e che possa essere motore di vita sociale presso tutte e tutti coloro che lo praticano.

Come è facile intuire la Scuola, in quanto prima agenzia educativa dopo la famiglia, può rivestire un ruolo fondamentale in questa prospettiva di costruzione del futuro e dunque sarebbe per questa occasione un grande stimolo beneficiare della competenza dell’Ufficio Scolastico Regionale e poter mettere a sistema un contributo autorevole.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.