Il Park Tennis Genova vince la supersfida di A1 maschile contro Messina e si prende la vetta in solitaria

Il Park Tennis Genova mette una seria ipoteca sull’accesso alle semifinali playoff del campionato di serie A1. La netta vittoria contro i vicecampioni d’Italia di TX Vela Messina, partita terminata sui campi di via Zara con il punteggio di 5-1 per la squadra del presidente Federico Ceppellini e del capitano Tommaso Sanna, consente di raggiungere la vetta in solitaria con tre punti di vantaggio proprio sui siciliani a un turno dalla fine del girone 1.

Senza dover fare troppi calcoli, basterà un pari domenica 20 novembre a Prato per superare il primo ostacolo di questo torneo. “Tenevamo moltissimo a quest’incontro, era una sfida chiave per il passaggio alla fase successiva – afferma il presidente Federico Ceppellini – I nostri ragazzi han risposto alla grande:  meglio di così non poteva andare anche se dovremo soffrire ancora un po’ a Prato. Oggi c’era tanta affluenza di pubblico. nonostante il tempo abbia virato verso il freddo e il ventoso a fine mattinata: i nostri soci hanno dimostrato grande attaccamento alla nostra squadra e al nostro sport”.  Questo il pensiero del capitano Tommaso Sanna. “Era fondamentale vincere per avvantaggiarsi in vista dell’ultima sfida. Coppejans e Giannessi han vinto agevolmente, Sorrentino ha disputato un ottimo incontro e Mager ha saputo ben reagire.  Ottima prestazione corale ma non abbassiamo la concentrazione per la trasferta di Prato. Un ringraziamento ai soci e ai simpatizzanti per il grande sostegno di questa giornata”.

LA SFIDA – Alessandro Giannessi firma il primo punto dopo il netto 6/2 6/1 rifilato a Fausto Tabacco in un’ora e un minuto. Tutto facile anche per il belga Kimmer Coppejans, bravo a imporsi con il punteggio di 6/2 6/2 su Giorgio Tabacco in un’ora e 10 minuti. Anche Luigi Sorrentino legge bene il suo match e contro Federico Cinà esercita la sua supremazia con un perentorio 6/2 6/4. Gianluca Mager firma la vittoria dopo un combattutissimo match contro Maxime Janvier in 2 ore e 34 minuti. Perso 6/7 il primo set, il tennista gialloblù reagisce a tono e vince al tiebreak il secondo prima di imporsi per 6/1 al super tiebreak. A imporsi nei doppi, a seguito di ritiri per infortuni delle coppie avversarie nel corso del primo set, sono Giannessi-Coppejans e i fratelli Tabacco.  

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.