L’Iren Genova Quinto sfida l’Ortigia, Bittarello: “Squadra forte, ma pensiamo prima al nostro gioco”

Sabato alle 15, nella vasca “Marco Paganuzzi” delle Piscine di Albaro, l’Iren Genova Quinto se la vedrà contro una squadra forte e ambiziosa come l’Ortigia, avversaria l’anno scorso nei play off, quando i biancorossi riuscirono a imporsi a Siracusa in gara 1. Si tratta della quarta giornata di serie A1, in cui Gitto e compagni cercano il riscatto dopo le sconfitte maturate con Savona e Anzio, che hanno fatto seguito alla vittoria all’esordio in casa della Distretti Ecologici Nuoto Roma. Le biglietterie saranno aperte dalle 14, lo spettacolo inizierà alle 14,45 con la presentazione delle due formazioni.

Affronteremo una squadra molto forte – analizza il match il tecnico genovese Luca Bittarello – che non a caso disputa gli ottavi di finale di Coppa Len. Una formazione composta da un buon mix giovani di rilievo nazionale, giocatori più esperti e stranieri di alto calibro, senza dimenticare un allenatore di cui ho grande stima come Stefano Piccardo. Noi tuttavia dovremo concentrarci su noi stessi, guardando più alla prestazione che al risultato, e riacquisendo alcune certezze importanti in difesa. Una sfida difficile ma non proibitiva, non lasceremo nulla di intentato“.

Condividi