Sport e inclusione all’Altum Park di S. Desiderio

Il CSI di Genova è partner del progetto “Sport Enjoy”, finanziato da Regione Liguria: l’obbiettivo è quello di realizzare vari interventi per favorire l’inserimento socio- lavorativo di soggetti a rischio di emarginazione sociale.

Ad Altum Park di S. Desiderio sono programmati tre laboratori, ognuno dei quali è replicato per due anni : già realizzati in  estate quelli con attività outdoor per ragazzi  disabili e per persone della cosiddetta “fascia grigia”.

Ancora da attivare  il laboratorio  “Sport e calcio in natura” per disabili.

Giovedì scorso è partita intanto la seconda edizione dell’attività outdoor per persone della fascia grigia: hanno partecipato una decina dei trenta minori stranieri, la maggior parte egiziani e tunisini, giunti in Italia non accompagnati e che dall’inizio d’agosto  sono ospitati nell’Ostello di S. Desiderio, ricavato nell’ex scuola al centro del paese.

Vengono seguiti dagli operatori e mediatori culturali della Cooperativa KCS Caregiver: personale molto preparato in grado di far rispettare le regole ed interagire in modo efficace con loro.

Il laboratorio ad Altum Park per questi ragazzi è stato attivato  grazie al Municipio Levante ed in particolare all’assessore alle politiche sociali Patrizia Arrighetti ed alla consigliera delegata allo sport Federica Minarelli.

 “Una splendida esperienza con ragazzi che mi hanno letteralmente “ riempito il cuore”- dice Matilde Massardo  istruttrice certificata CSI- Dopo un po’ di riscaldamento iniziale, abbiamo fatto attività nell’area del tiro con l’arco. L’attrattiva  del campo di calcio è stata troppo forte per non giocare  a pallone, infine nonostante un po’ di pioggia siamo stati nel parco avventura. Sono estremamente contenta e credo che anche i ragazzi, accompagnati da Sabrina Tebri, mediatrice culturale ed insegnante della Cooperativa KCS Caregiver, abbiano vissuto bene questa loro prima esperienza ad Altum”.

Il numero di minori  stranieri soli presi in carico dal Comune di Genova è più che triplicato in due anni passando dai  188 del 2020 ai 652 del 2022 sino all’inizio di ottobre.

Esperienze come quelle dell’Ostello di S .Desiderio però dimostrano che questi ragazzi non  creano solo problemi, ma possano essere integrati.

Il laboratorio sportivo ad Altum Park  prevede 25 ore di attività, 6 incontri in totale nel mese di novembre: oltre a quello di giovedì 3, ce ne saranno altri martedì 8, sabato 12, giovedì 17, martedì 22 per concludere sabato 26.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.