Ritorna il 47° Campionato Invernale Golfo del Tigullio. Sabato scatta la 47a edizione

Il Campionato Invernale Golfo del Tigullio taglia il traguardo della 47° edizione Tre mesi di confronti con la collaudata formula di 3 manches, dal 5 novembre 2022 al 5 febbraio 2023,  sotto la regia del Comitato Circoli Velici del Tigullio diretto dallo storico organizzatore Franco Noceti con la partecipazione di Circolo Nautico Lavagna, Circolo Nautico Rapallo, Circolo Velico S.Margherita Ligure, Lega Navale Chiavari-Lavagna, Lega Navale Rapallo, Lega Navale S.Margherita Ligure, Lega Navale Sestri Levante, Yacht Club Chiavari, Yacht Club Italiano e Yacht Club Sestri Levante.

Per la prima manche sono iscritte trenta imbarcazioni nelle classi ORC, J80 e Libera, ma il trend è quello di superare quota 35 in occasione della seconda e terza manche. Tra le novità della stagione 2022-2023, si registra la partecipazione di Tarantella di Piter Schimidt  (Grand Soleil 40) e due Melges 24: Gilles di Marcello Caldonazzo Arvedi e Melgina di Paolo Brescia.  “La scorsa edizione, quella della ripartenza post Covid-19, ha registrato numerosi apprezzamenti – afferma Franco Noceti – Anche quest’anno, tra storiche adesioni e novità di partecipazione, andremo verso un ranking capace di legare la qualità con l’entusiasmo e l’amore per la vela d’altura”.

Nell’ultima edizione, conclusa nel febbraio 2022 al termine di 16 prove, festeggiarono Blue Sky (ORC gruppo 1), To Be (ORC gruppo 2), Jeniale Eurosystem (J80) e Ariarace (Libera). “Confidiamo in prove ancor più equilibrate in questa edizione anche grazie a percorsi sempre più tecnici e in linea con i desideri dei partecipanti – prosegue Noceti –  La crescita del livello  spingerà tutti quanti a dare il proprio massimo in funzione della classifica finale”, conclude Noceti

Le imbarcazioni provenienti da fuori Tigullio, iscritte a tutte le tre manche, sono ospitate per la durata di tutto il campionato presso il Porto di Lavagna, partner della storica manifestazione velica invernale insieme a Quantum e a Grondona. L’Invernale rappresenta un’ottima opportunità di indotto per il territorio in un periodo di bassa stagione per il Tigullio e, come sempre, ne contribuisce alla valorizzazione dal punto di vista turistico.

La prima (5-6 e 19-20 novembre) e terza (21-22 gennaio e 4-5 febbraio) manche si svolgono nelle acque del Golfo Tigullio. Per la seconda manche (3-4 dicembre e 7-8 gennaio)  il teatro dei confronti sarà il Golfo Marconi. La partenza della prima prova, per le regate che si svolgeranno la domenica, verrà effettuata alle 9, per quelle del sabato dalle ore 11. La classifica overall del campionato prenderà in considerazione le due migliori manche di ogni equipaggio. Le prime tre imbarcazioni classificate nelle tre categorie; ORC, IRC e Gran Crociera acquisiranno il diritto a partecipare alla Coppa dei Campioni, regata riservata ai primi tre yachts delle categorie sopracitate nei campionati invernali d’altura della Prima Zona.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.