La Rimont lotta ma cede alla Parrella Torino

Nel match disputato sabato 29 ottobre sul terreno di casa del PalaMaragliano la Rimont Progetti Genova, pur lottando con tutte le sue forze, ha dovuto cedere alla Parrella Torino senza dubbio una delle formazioni più esperte del girone.

Partono bene le ragazze guidate da Matteo Zanoni; purtroppo alcune imprecisioni in difesa consegnano il parziale alle torinesi. Nel secondo set la Rimont Progetti si trova a partire in salita sempre inseguendo le avversarie che si portano velocemente in vantaggio con un margine che viene gestito molto bene fino al termine. Sul 2 a 0 la formazione genovese si riscuote; cresce in tutti i fondamentali, riesce a fare ordine a muro e in difesa e vince meritatamente il set. Tutto viene rimandato alla quarta frazione dove le due formazioni giocano punto a punto ma, nelle fasi finali, la maggiore esperienza e fisicità del Parrella prevalgono anche se con il minimo scarto.

C’è un po’ di rimpianto per un primo set giocato bene ma gestito male – dichiara Zanoni – resta la consapevolezza di avere una cifra tecnica importante. Ora le parole d’ordine sono serenità e lavoro – conclude – a partire da martedì mattina con la testa verso l’impegnativa trasferta contro l’Igor Volley Trecate Novara”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.