Il Park Tennis Genova pareggia a Messina in A1 Maschile. Le Donne in A2 femminile battute dal CUS Catania 

Il Park Tennis Genova pareggia in casa del TC Vela Messina. Finisce 3-3 una lunghissima giornata di confronti con le straordinarie emozioni del doppio dove Sorrentino e Coppejans lottano strenueamente, rimontano ma alla fine cedono 9-11 al supertiebreak ai fratelli Tabacco. Park e Messina, appaiate al primo posto a 4 punti, confermano la loro forza e si danno appuntamento tra due settimane, domenica 13 novembre, per una sfida che con grande probabilità potrà esser decisiva per le sorti del girone 1.

Il primo punto, dopo una sfida lunga un’ora e 14 minuti, lo porta   Kimmer Coppejans. Con un perentorio 6/2 6/2, il tennista belga sconfigge agevolmente Julian Ocleppo. Il 2-0 lo firma, in un’ora e 42 minuti, Alessandro Giannessi con il 6/2 7/5 rifilato a Giorgio Tabacco. Il terzo punto, in 2 set, arriva grazie a Gianluca Mager, bravo ad avere ragione di Marco Trungelliti  con il punteggio di 7/5 6/4. CT  Vela Messina accorcia con Fausto Tabacco, al termine di una maratona durata 2 ore e 18, contro Luigi Sorrentino: 6/4 2/6 6/2. Trungelliti e Ocleppo superano in doppio Mager e Giannessi con il punteggio di 6/3 6/4.Arrivano al supertiebreak Sorrentino e Coppejans. Cedono il primo set 6/2 ai fratelli Tabacco ma la loro reazione è energica e così sono bravi a firmare il secondo set con il punteggio di 6/4. Combattutissimo il super tiebreak dove Messina trova l’allungo portandosi dal 6/6 all’8/6 ma Sorrentino e Coppejeans rispondono a tono 8/8. Il Park annulla un match point ma poi cede 11-9.

Prossimo impegno martedì 1 novembre in casa contro TC Prato, ancora a quota 0 in classifica dopo le sconfitte contro Messina e, oggi, Sassuolo (4-2).

In A2 Femminile il Park Tennis Genova cede nuovamente in casa, questa volta al CUS Catania, sempre con il punteggio di 1-3. E’ Costanza Traversi a firmare il punto gialloblù dopo il 6/1 6/1  a Sofia Licitra. Si arrendono Lucia Gaio (6/2 6/3 nel singolare contro Giulia Maria Paternò) e Cristiana Ferrando (1/6 7/5 6/3 nel singolare contro Miriana Tona) mentre lotta strenuamente sino all’ultimo punto il doppio di Annalisa Bona e Giulia Bizzarri ma viene superato 6/4 1/6 10/5 dalle catanesi Paternò e Tona.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.