Presentata la nuova stagione della Rapallo Pallauoto

Nel giorno della presentazione della stagione agonistica 2022-2023 del Rapallo Pallanuoto, la sala consiliare del Comune di Rapallo si tinge di giallo blu.

In vista dell’inizio del Campionato di Serie A1 femminile, sabato 22 ore 15:30 in trasferta contro la Rari Nantes Bologna, la squadra, la dirigenza, lo staff tecnico e una nutrita rappresentanza del settore giovanile si sono dati appuntamento questa mattina nel palazzo del Municipio di Rapallo, evento in trasmesso in diretta sui canali social del Comune. Numerosi gli ospiti presenti per un abbraccio virtuale alle ragazze di Coach Antonucci, amici, parenti, rappresentanti delle varie partnership e semplici appassionati.

A fare gli onori di casa il Sindaco Carlo Bagnasco e il Consigliere allo Sport Vittorio Pellerano che hanno espresso, a nome proprio e di tutta l’amministrazione, la volontà di continuare a sostenere e promuovere la realtà RPN che rappresenta un eccellenza sportiva ed è motivo d’orgoglio per tutta la Città di Rapallo.

Presenti anche il vicesindaco Pier Giorgio Brigati, l’assessore ai lavori pubblici Filippo Lasinio, il Sindaco di Recco Carlo Gandolfo ed in rappresentanza del Comune di La Spezia, visto il nutrito gruppo di atlete spezzine provenienti dall’ASD Venere Azzurra, il Presidente del consiglio comunale Salvatore Piscopo.

Il Presidente Enrico Antonucci ha voluto sottolineare l’importanza di questo evento:
“ Dopo gli effetti devastanti portati dalla pandemia anche nel mondo della pallanuoto, che ci hanno costretto a due anni di purgatorio, distruggendo un intero settore giovanile, con caparbietà abbiamo deciso di ripartire con un nuovo progetto. Un progetto, che la nostra presenza oggi qui, ci porta a definire vincente. Nella passata stagione grazie alla collaborazione con Venere Azzurra, Chiavari Nuoto e Livorno Aquatics, abbiamo raggiunto risultati che sono andati oltre le nostre aspettative, centrando al primo colpo il ritorno in Serie A1. Riteniamo quindi che sia giusto puntare su queste giovanissime atlete, affiancando loro giocatrici più esperte che le possano aiutare a rendere meno traumatico l’impatto con la massima serie. Un primo obiettivo stagionale è stato appena centrato da questo gruppo lo scorso week-end centrando il passaggio allea Final Six di Coppa Italia. Un esito prestigioso se teniamo conto che tra le sei finaliste della coppa nazionale è il Rapallo l’unica formazione neopromossa. Ancor più giusto puntare sulle bimbe che vestono i nostri colori, perché loro sono la base su cui costruire il futuro, per far si che il Rapallo Pallanuoto possa continuare ad essere motivo di orgoglio per tutta la comunità rapallese. Un sentito ringraziamento a tutti gli amici che in vario misura hanno contribuito e contribuiscono a vivere il sogno chiamato Rapallo Pallanuoto”

Nel corso della presentazione sono state consegnate targhe per la promozione conquistata la passata stagione al Coach Luca Antonucci e al Capitano della formazione di A2 Giulia Fiore. Al Chiavari Nuoto per l’amicizia e il supporto dato, alla Venere Azzurra per il lavoro svolto e la proficua collaborazione. Consegnata infine a Roberta Bianconi, nativa di Rapallo, una targa per meriti sportivi che l’hanno resa una giocatrice di caratura internazionale.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.