Punto d’oro contro Alba per la Consorzio Global Colombo Genova

Davanti ad una pubblico caloroso, con i ragazzi del settore giovanile a far da trascinatori sugli spalti, la Consorzio Global Colombo Genova gioca una buona gara, lotta sino alla fine con tanta voglia e determinazione e alla fine porta a casa un punto d’oro contro l’esperta compagine del Mercato’ Alba, allenata da Gigi Pezzoli e seguita da Davide Manassero, a lungo atleta della Carige in serie B1 e in serie A.
I giovani genovesi cedono dopo oltre due ore di gioco 2-3 (25-23, 18-25, 21-25, 26-24, 12-15 i parziali). La Colombo parte molto forte, Bottaro schiera Lottero in regia, Toma’ opposto, Conoci e Coser schiacciatori, Cai e Menichini centrali, Rampa e Rani liberi.

L’Alba risponde con un sestetto esperto con Menardo e Borgogno punte di diamante.
I bianconeri, dopo un equilibrio iniziale (6 pari), iniziano a spingere con il servizio. Lottero gestisce bene il gioco, Coser è il trascinatore (6 punti nel set), un giro in battuta di Cai fa il vuoto per il 19-9 della Colombo. L’Alba ci mette un po’ a entrare in gara ma in un baleno quando lo fa si riporta sotto e addirittura passa avanti 23-22. Nel finale Cai è decisivo e la Colombo a muro chiude per il 25-23.

Dal secondo parziale l’Alba inizia a giocare con esperienza sbagliando poco. La battuta diventa sempre più incisiva. La Colombo lotta ma i piemontesi pareggiano i conti. Bottaro inserisce Zoratti in regia e Coppolecchia in posto quattro. La Colombo nel terzo set ritorna in partita ma gli ospiti volano sul 2-1 con Bosio che si riprende dopo un avvio in salita. Molto bene anche Menardo.

Nel quarto parziale i giovani bianconeri ripartono con la giusta concentrazione e tengono testa ai rivali punto a punto. Zoratti gestisce molto bene il gioco, al centro Cai e Menichini vanno bene a segno, e soprattutto tiene con il braccio caldo Toma’ e Conoci. Molto bene anche Rampa e Rani. Quando anche Coppolecchia sfodera colpi potenti, la Colombo trova le energie per arrivare ad armi pari al rush finale. Una prodezza di Zoratti e un errore dei piemontesi portano il match al quinto.

La Colombo parte male (3-8), punzecchiata in ricezione ma rientra nel finale (8-12, 12-14) con il pubblico che spinge la squadra sino alla fine. Si chiude 12-15 con un muro finale dei piemontesi ma i nostri ragazzi escono dal campo tra gli applausi.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.