Alla Nazionale femminile la bandiera di “The Ocean Race Genova The Grand Finale”

Scambio di maglia e di bandiera tra la Nazionale femminile di calcio e Il Comune di Genova questa mattina durante la visita organizzata per le atlete alla mostra di Rubens di Palazzo Ducale, a poche ore dall’amichevole contro il Brasile, in programma lunedì 10 ottobre, allo stadio Luigi Ferraris di Genova. Le ragazze sono state ospiti della mostra di Peter Paul Rubens, e per un’ora hanno ascoltato le parole delle guide di Palazzo Ducale, affascinate da alcune tra le opere più importanti del pittore, come il “Ritratto di Violante Maria Spinola Serra” del Faringdon Collection Trust, e il “San Sebastiano”, proveniente da una collezione privata europea e mai esposto in Italia.

Il CT Milena Bertolini ha consegnato all’assessore allo Sport e turismo del Comune di Genova, Alessandra Bianchi, la maglia della Nazionale con il numero 10 e ha ricevuto la bandiera di The Ocean Race The Grand Finale (Italia e Brasile, infatti, saranno due tappe fondamentali della regata intorno al mondo che partirà il prossimo 15 gennaio da Alicante e “toccherà” Itajai prima di arrivare a Genova) promettendo di seguire l’evento che toccherà la città la prossima estate.

“Il calcio è importante- ha detto il CT Milena Bertolini- ma è importante anche il resto. La città è bellissima, io tra l’altro non ero mai venuta nel centro storico e devo dire che sono rimasta colpita dalla sua bellezza. Stamattina ci siamo concesse un momento di cultura; visitiamo Genova che ha una grande storia e poi penseremo alla partita.  La nazionale femminile manca a Genova da 17 anni e lunedì torna allo stadio Ferraris, uno stadio particolare, che è impregnato di passione, dove disputeremo una partita di assoluto livello, con una delle squadre più forti. Miglior cornice non potevamo scegliere”.

“Trovo che sia molto interessante che l’arte si incontri con il mondo dello sport- dichiara l’assessore allo Sport e Turismo Alessandra Bianchi- Da una parte il calcio, che nel nostro Paese è lo sport più seguito, e dall’altra l’arte, che rappresenta da sempre una forma di ricchezza senza dubbio unica al mondo. Avere qui a Genova queste atlete, un mese dopo la loro qualificazione al Mondiale del 2023, pronte a giocare un’amichevole di prestigio al Ferraris, per me, che sono una ex calciatrice, è una grande soddisfazione; vederle poi ammirare le opere di Rubens è il segnale che è possibile veicolare cultura anche attraverso la passione per lo sport. Un modello che ci piacerebbe replicare anche in occasione di un altro appuntamento a cui teniamo molto: la terza gara delle Autumn Nations Series di rugby, che vedrà la nazionale italiana sfidare i campioni del mondo del Sudafrica al Ferraris, il prossimo 19 novembre. Una grande sfida che sarà l’occasione per ricordare la leggenda del rugby genovese e italiano Marco Bollesan, scomparso nel 2021, ma anche per parlare di storia dello sport e del rugby, di tradizioni e di personaggi che hanno fatto parlare di Genova nel mondo”.

Il match amichevole Italia-Brasile si svolgerà lunedì 10 ottobre alle 18.30 allo stadio Luigi Ferraris

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.