Al via la stagione del calcio giovanile

Sarà ancora una volta il calcio giovanile, con i suoi grandi e consolidati numeri, a “trainare” tutto il Comitato di Genova del CSI. Cinque i campionati che verranno organizzati: per le categorie “ Juniores” ed “Allievi” ad 11 ed a 7, per le categorie “ Ragazzi”, Sport & GO ( “ Under 12” ed “ Under 10”) solo di calcio a 7.

E’ prevista poi una fase regionale, con le squadre vincitrici dei campionati organizzati dai comitati di Chiavari ed Imperia- San Remo: le finali nazionali si svolgeranno in località da definire fra fine giugno ed inizio luglio 2023. Il termine per l’iscrizione scade il 10 ottobre con inizio dell’attività il week end del 22 – 23 ottobre.

Di norma non sono ammessi giocatori fuori quota, di età superiore alla leva di riferimento, tuttavia con il beneplacito dei rappresentanti di tutte le società  potrebbero essere concesse deroghe motivate.

“E’ giusto applicare le regole che derivano da quelle nazionali di “ Sport in Regola”, ma ai comitati territoriali è concessa fortunatamente una “ certa libertà di manovra” su alcuni punti specifici- sottolinea Gian Maria Baldi Direttore Tecnico  CSI Liguria proprio per venire incontro il più possibile alle esigenze di tutti. L’obbiettivo è quello infatti di differenziarsi un pò dalla FIGC, di offrire una proposta meno esasperata dal punto di vista agonistico che consenta di giocare al maggior numero di ragazzi, anche a quelli meno dotati tecnicamente. Il tutto rientra nella storica missione del Centro Sportivo Italiano che è quella di includere e non lasciare indietro nessuno e di educare attraverso lo sport.”

Come avviene da alcuni anni i campionati si svolgeranno con la formula del girone unico all’italiana con partite di andata e ritorno. Nella stagione calcistica 2022-23 non è prevista attività femminile: tuttavia le ragazze potranno essere presenti in squadre miste o addirittura partecipare con una loro squadra.

In entrambi i casi è consentito che abbiano un anno in più rispetto alla categoria di riferimento. Oltre al “Calcio Giovanile” da sempre fiore all’occhiello del CSI di Genova è il “Calcio Infanzia”.

Si svilupperà con due tornei distinti, entrambi a 5, “ Calcio in Amicizia” (Leva 2014-15-16), e “ Tutti in Campo” (Leva 2016-17-18): location consolidata l’impianto polisportivo di S. Biagio, con ampio parcheggio e situato a pochi minuti dal casello autostradale di Genova Bolzaneto.

 “Una delle nostre più grandi soddisfazioni è “ Tutti in Campo”, manifestazione riservata ai bambini più piccoli inventata anni fa da Lucio De Bernardis che riscuote sempre uno straordinario successo. Abbina alla parte calcistica, mini partite di mezz’ora l’una- dice Gian Maria Baldi– momenti ludico motori con la staffetta alla quale partecipano allenatori e giocatori, e la sfida finale  ai calci di rigore dove tutti hanno la soddisfazione di veder gonfiare la rete”.                   

Condividi