Precedenti Spal-Genoa: nel 79 il Genoa a Ferrara si salva nel giorno di San Giobatta

Era il giorno di San Giovanni Battista, il 24 giugno di oltre quarant’anni orsono, campionato di serie B 1978-1979 ed il Genoa, al termine dell’ennesima stagione travagliata, dopo la retrocessione dalla massima serie dell’anno precedente, arrivò a giocarsi la permanenza in cadetteria all’ultima giornata, a Ferrara contro la Spal ormai tranquilla. La domenica precedente una rete di Oscar Damiani, capocannoniere in quella tribolata stagione con 17 reti, aveva permesso al Grifone di superare il Rimini e di agganciare il Foggia al quartultimo posto ed in quella assolata domenica nella pianura emiliana il Genoa fu seguito in massa dalla sua gente.

Ben tre allenatori si erano avvicendati sulla panchina rossoblù, dopo Maroso arrivarono prima Puricelli e poi Gianni Bui, ex attaccante degli anni settanta e quel pomeriggio fu decisivo ancora una volta Damiani contro una Spal che schierava Cavasin come terzino destro e Tiziano Manfrin a centrocampo, giocatore che approdò sotto la Lanterna la stagione successiva. Il portiere di quel Genoa era Sergio Girardi, con un giovane Martina in panchina ed in campo, tra gli altri, Fabrizio Gorin, Odorizzi, “il trattore di Cles”, Criscimanni, Boito ed un giovanissimo Sebino Nela e tanti di quei giocatori diventarono l’asse portante della formazione che due anni dopo tornò in serie A guidata da Gigi Simoni. In panchina c’era anche Bruno Conti, molto deludente quell’anno e poi assoluto protagonista pochi anni dopo con la maglia della Roma e della nazionale.

La sconfitta del Foggia sul campo neutro di Napoli contro il Pescara che poi vinse la settimana successiva lo spareggio per la promozione a Bologna contro il Monza, permise di festeggiare una salvezza che dopo la sconfitta a Pistoia di due settimane prima sembrava difficile da raggiungere.

A livello cadetto i precedenti sono sei, l’ultimo è quello del 23/11/1980, anno della promozione, con il doppio vantaggio siglato dall’autorete di Cavasin e dalla stoccata di Russo pareggiato dalle reti di Miele e Bergossi. L’altra vittoria genoana è del 6/10/1974 con i sigilli di Pier Giuseppe Mosti, terzino d’attacco e del “bomber” Roberto Pruzzo, in gol anche la stagione successiva per l’1-1 finale. Gibellini su rigore firmò l’unica vittoria spallina nel dicembre 1979 mentre il primo incrocio è del 4/5/1969 con i gol di Morelli e Asnicar.

                                                      MARCO FERRERA   

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.