Il Park Genova verso i campionati di A: parlano i capitani

Gli scudetti vinti nel 2016 e nel 2020 non accontentano il Park Tennis Genova. La voglia di riprovarci, dopo una stagione interlocutoria, è massima. La squadra del presidente Federico Ceppellini è composta da giocatori di elevato livello internazionale e da giovani emergenti. Tutti accomunati dall’amicizia interpersonale e dal grande attaccamento ai colori gialloblù. La novità è il ritorno di Fabio Fognini, dopo il quadriennio 2012-2015, e tante sono le conferme. Da Lorenzo Musetti a Simone Bolelli, passando per Gianluca Mager e Alessandro Giannessi, i giovani Alessandro Ceppellini e Luigi Sorrentino. Quattro conferme (Pablo Andujar, Marius Copil, Zdenek Kolar, Kimmer Coppejeans) e una novità (Igor Sijsling).

Il Park Tennis Club Genova è stato inserito nel Girone 1 insieme a Tennis Club Prato, Sporting Club Sassuolo, CT Vela Messina. Capitan Tommaso Sanna parla proprio delle avversarie. ”Siamo capitati in un girone molto tosto. Messina è stata finalista l’anno scorso, con due vivai in forte crescita come i fratelli Tabacco. E’ tra le avversarie più temibili dell’intera serie A. Ci scontreremo nella seconda e quinta giornata, quindi certamente in momenti che potrebbero esser determinanti per la classifica finale. Sassuolo ha diverse possibilità per mettersi in evidenza con giocatori di qualità, a cominciare da Agamenone che si è messo in evidenza quest’estate, e ci attende in casa su una superficie molto rapida. Occorre stare attenti anche a Prato”.

Il Park Tennis Genova vuol far tesoro dell’esperienza passata. ”Siamo molto determinati. La fase a gironi è molto concentrata e noi speriamo di poter contare su tutto l’organico, in particolare Fognini e Musetti che hanno tanti impegni ma contiamo di aver con noi almeno per il girone di ritorno”. Il ritorno di Fabio. ”E’ un grande piacere, sappiamo che sta puntando ad andare al Master di doppio con Bolelli. Tiene molto a giocare con noi a far combaciare i suoi impegni con la serie A. Speriamo di poter contare sul suo apporto nei momenti chiave del campionato”.

Gli impegni del Park Tennis Genova in A2 femminile partiranno sabato 22 ottobre contro Bologna. ”Hanno giocatrici di calibro mondiale come la numero 1 Fossa Huergo – afferma capitan Giorgia Buchanan –  Sarà un battesimo di fuoco, poi giocheremo in trasferta contro Catania e Prato, squadra con elementi decisamente forti come Trevisan e Stefanini. Ceriano, Casale e Padova completeranno un mese di fuoco”.

Il Park non si nasconde in visto dell’avvio di stagione. ”L’obiettivo è la promozione in A1 con una squadra molto collaudata rafforzata dalla belga Magali KempenCristiana Ferrando è in ripresa da un infortunio, poi Anita BertoloniCostanza Traversi e Annalisa Bona insieme alle vicecampionesse italiane Under 16 Lucrezia Musetti, Lucia Gaio e Giulia Bizzarri. Giovani molto in forma che potranno dare il loro contributo”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.