Genova pronta ad accogliere The Ocean Race nel segno della sostenibilità

The Ocean Race, ci siamo quasi. Manca poco meno di un anno all’arrivo a Genova della regata più emozionante e impegnativa del mondo e che in ogni sua tappa – stopover –  fino alla nostra città porterà eventi per sensibilizzare sulle tematiche ambientali e che riguarderanno anche un nuovo concetto di hospitality a basso impatto ambientale e sostenibile, anche per rendere omaggio alla regata stessa che nella sua lunga rotta coniuga i temi dello sport e quelli sostenibilità attraverso la salvaguardia dei mari e degli oceani.

Una manifestazione all’insegna della sostenibilità, dunque, tema che ha fatto da filo conduttore al Light Talk che questa mattina è stato ospitato alla lounge della Ocean Race stessa, al quale hanno preso parte l’assessore all’Ambiente del Comune di Genova, Tiziana Merlino di Amiu, Giuliano Luzzatto della One Ocean Foundation e Vincenzo Spera di Duemila Grandi Eventi e durante il quale è stata sottolineata l’importanza di compiere un ulteriore sforzo anche nel coinvolgimento della popolazione.

«Ci avviciniamo a un momento storico per Genova – dice l’assessore all’Ambiente – il momento in cui in città sbarcherà per la prima volta nel Mediterraneo la più grande manifestazione velica del mondo. Una competizione che coniuga i valori dello sport a quelli della sostenibilità e alla difesa dell’ambiente: durante i mesi di navigazione, infatti, le imbarcazioni raccoglieranno campioni e dati che ci diranno molto sulla salute dei nostri mari. Si tratterà di una vittoria sportiva, ma anche di una vittoria della scienza e del progresso verso un mondo sempre più sostenibile. E l’organizzazione della Ocean Park Live sarà un evento totalmente sostenibile e che rappresenterà una best practice che ci auguriamo diventi la regola per altri grandi eventi».

Durante le tappe della Ocean Race Genova sarà rappresentata e soprattutto presentata al mondo: in ogni stopover, infatti, è prevista la presenza di uno stand che promuoverà le eccellenze genovesi.

Stesse eccellenze a km 0 che saranno protagoniste dell’Ocean Park che offrirà un’esperienza unica di sostenibilità e intrattenimento a 360°.

Ospitare il “The Grand Finale” della Ocean Race è una sfida molto importante che la città di Genova ha accolto come propria sia presenziando durante le varie tappe, come già detto, sua nell’organizzazione e nell’allestimento della tappa finale della regata che sbarcherà in città nel giugno 2023, un’impresa che ha visto e continua a vedere converger gli sforzi e l’impegno degli amministratori locali, delle imprese e degli attori di filiera: un impegno finalizzato a realizzare un evento che sia davvero sostenibile.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.