MTB rosa: le “Regine” delle Pumptrack a Sestri Ponente

Una mattinata di sorrisi, entusiasmo, adrenalina per una gara di MTB “rosa”: sono abbastanza rari gli eventi di questo genere per una disciplina declinata ancora prevalentemente al maschile.

La manifestazione è stata organizzata in modo impeccabile come al solito dall’ASD Green Park, società affiliata al CSI di Genova: le ragazze, di età compresa fra i 9 e i 53 anni, una arrivava addirittura da Bergamo, si sono sfidate sulla splendida Pumptrack allestita all’interno del parco dell’ex Circolo Ansaldo di Via Merano a Sestri Ponente, una pista unica nel suo genere in Liguria.

“Questa pista è nata nel 2017, è lunga circa 100 metri lineari, ha 4 curve paraboliche e 2 linee di gobbe. Rispetto a quelle modulari in legno con la terra viene garantita maggiore sicurezza. E’ molto allenante– dice Fabio Crisafulli Vice Presidente ASD Green Park Bike School- per tutte le specialità della MTB, Gravity, Enduro, Bmx. Migliora tutte le capacità aerobiche ed anaerobiche in un contesto molto più tranquillo rispetto a quello di un sentiero. Allenandosi qui si impara molto la coordinazione e la fluidità dei movimenti.
Attualmente la nostra società ha un’ottantina di iscritti con un incremento di ragazze. Una struttura come questa ha il vantaggio che chi viene lo può fare da solo, senza l’ausilio dei genitori che invece dovrebbero accompagnarli nei sentieri”.

La giornata di domenica è stata una grande festa dove le ragazze si sono incitate a vicenda, con i parenti a bordo pista, durante le performances. Ma “ Queen of Pumptrack” è stata anche una gara, una battaglia sul filo dei centesimi di secondo, dove tutte hanno dato il meglio di sé non scoraggiandosi magari per una caduta. Nella categoria 7/ 11 anni ha vinto Margherita Castello, Aurora Caroleo si è imposta in quella 12/17. Primo posto nelle “Over 17” per Sara Farina mentre la più veloce fra le Senior “ Over 35” è stata Angela Riele. Premi per tutti e citazione d’obbligo per la piccola Emma, 4 anni, figlia del presidente dell’ASD Green Park Bike School Andrea Dodaro che concentrata e determinata, ha avuto l’onere e l’onore di aprire la manifestazione.

Condividi