Sabato 24 settembre la 34ma edizione della Millevele IREN firmata YCI

Sabato 24 settembre Genova diventa la città della vela con la 34ma edizione della Millevele IREN, la veleggiata dello Yacht Club Italiano, oramai gemellata con il Salone Nautico e che si presenta con un ‘nuovo’ title sponsor: Iren! 

Il 24 settembre alle 11 il colpo di cannone della Millevele IREN, il main partner della veleggiata di Genova e che da questa edizione diventa title sponsor. Invariata la formula di successo che vedrà in acqua centinaia di scafi durante quella settimana oramai speciale in cui Genova diventa, grazie al Salone Nautico Internazionale, una delle capitali mondiali della nautica.

La veleggiata
Da un punto di vista tecnico viene confermata la formula dei percorsi differenziati, per lunghezza delle imbarcazioni, con partenza alle ore 11 nello specchio acqueo antistante il Lido d’Albaro e gli arrivi previsti con parata finale sul lungomare da Boccadasse alla Foce. Uno spettacolo di centinaia di barche sempre affascinante per partecipanti in mare e spettatori a terra. Per il 2022, confermati i tre percorsi a vertici fissi nel golfo di Genova, fra l’area Fieristica e Punta Chiappa. I percorsi saranno tre rispettivamente per il gruppo A (rosso), B (verde) e C (giallo) e saranno a bastone e con una lunghezza compresa:

Percorso rosso: da 17 a 13 miglia;
Percorso verde: da 15 a 11 miglia;
Percorso giallo: da 11 a 9 miglia;

La scelta dei percorsi (lungo o corto) sarà decisa in base alle condizioni meteo.

Le iscrizioni
Le iscrizioni potranno essere effettuate entro le ore 17:00 di venerdì 23 settembre in queste modalità:
sul sito www.yachtclubitaliano.it
Presso la segreteria dello YCI – regate@yci.it

Il programma
Da martedì 20 a venerdì 23 settembre
Finalizzazione iscrizioni e consegna kit regatanti e materiali veleggiata.
Sede YCI – Porticciolo Duca degli Abruzzi (sala Trossi piano terra)
Venerdì 23
Yacht Club Italiano – Piazzale Scuola di Mare Beppe Croce
• Ore 12:00 – Finalizzazione iscrizione e briefing equipaggi
riservata ai partecipanti “Iren Utility Cup”; a seguire uscita prova in mare.
Sabato 24 settembre
MILLEVELE IREN 2022
• Ore 11:00 – Segnale di partenza in mare, Veleggiata
Race Village – Piazzale levante Yacht Club Italiano
• Ore 19:30 – Premiazione “Iren Utility Cup”
• Dalle ore 20:00 alle 24:00; Crew Party per gli equipaggi partecipanti alla Veleggiata
Domenica 25 settembre
Salone Nautico Terrazza Padiglione Jean Nouvel
• Ore 11:30 – Cerimonia ufficiale premiazione

Le sfide nella sfida
Come di consueto la Millevele IREN si conferma un contenitore di eventi e, la vela, uno straordinario veicolo di messaggi positivi. Anche per l’edizione 2022, all’interno di Millevele, ci sarà la oramai consueta sfida che riguarderà le utilities IREN che si confronteranno a bordo di ben 28 barche nella IREN Utility Cup. Confermata anche la Millevele Classic, per gli scafi d’epoca e classici che concorreranno per aggiudicarsi il Trofeo YCI Heritage e la sfida delle sfide, la prestigiosa Coppa Boero tra i Circoli Velici del territorio che sono chiamati a partecipare con i loro equipaggi e scafi migliori per una inedita sfida in mare!

Gli obiettivi
Al fine di consolidare i risultati ottenuti fino a oggi, grazie anche al cambio di calendario e all’abbinamento con il Salone Nautico. Millevele IREN si pone l’obiettivo ambizioso di crescere al pari di altri eventi che ne condividono spirito e DNA. La Millevele IREN è oramai diventata simbolo della cultura del mare, natura, celebrazione di un territorio, cimento ed emozione; il tutto vestito da quella magnifica quinta naturale che è il Golfo di Genova. A tale scopo lo Yacht Club Italiano ha coinvolto le Istituzioni Comune di Genova, Regione LiguriaCommissione Europea, Confindustria Nautica e la corale collaborazione della FIV e dei tanti circoli velici della Liguria al fine di ‘unire le forze’ per garantire il successo della manifestazione.

Lo Yacht Club Italiano per l’ambiente e l’inclusione sociale
A certificare questo costante impegno, lo Yacht Club Italiano ha quest’anno rafforzato i propri legami con la Commissione europea tramite la sua Rappresentanza in Italia, diventata partner istituzionale nell’organizzazione della Veleggiata Millevele IREN 2022, che vedrà le bandiere europee issate sulle imbarcazioni in gara. La Commissione europea è in prima linea nella salvaguardia della vita marina e della sua biodiversità, favorisce lo sviluppo di un’economia legata al mare e alle sue risorse che sia sostenibile e orientata alla transizione verde. Il nuovo approccio della Commissione europea per un’economia blu sostenibile, adottato nel maggio 2021 con la Comunicazione COM(2021) 240, si basa su una concezione sistemica che integra la politica in materia di oceani nella nuova politica economica europea.

A partecipare alla Millevele Iren, inoltre, anche l’intrepido equipaggio di ITP In viaggio con Werlhof, un equipaggio formato da 5 persone con Trombocitopenia immune (ITP) o Morbo di Werlhof, capitanato dal Mauro Pelaschier. Un viaggio sia fisico che metaforico con l’obiettivo di far conoscere questa rara patologia e trasferire alla comunità un messaggio di speranza. È possibile conoscere meglio il progetto di sensibilizzazione promosso da Sobi con il patrocinio dell’Associazione AIPIT APS Onlus sul sito del progetto www.itpinviaggioconwerlhof.it e sui canali social di AIPIT e Sobi Italia.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.