Monsignor Tasca e il Sindaco Bucci in visita al Centro Polisportivo Vita

Un taglio del nastro virtuale. Atteso da molti mesi e finalmente arrivato grazie alla partecipazione di Monsignor Marco Tasca, prima, e del Sindaco Marco Bucci e delle massime autorità istituzionali poi. Con il completamento della piscina di 25 metri è ufficialmente a pieno regime il nuovo Centro Polisportivo “Vita”, creato all’interno degli spazi del “Sorriso Francescano”.

Il complesso può contare su oltre 3.000 mq di spazi indoor e outdoor tra campo sportivo (con dimensione per calcio a 7 e a 5), uno spazio esterno per attività outdoor con tensostruttura, 4 sale multidisciplinari (olistica, energy, danza e arti marziali), gym floor, piscina da 25m, sauna e bar/tavola calda.

“E’ una bella iniziativa – sottolinea Marco Bucci – un messaggio importante alla città. Lo sport crea buoni cittadini e qui tutte le istituzioni (sportive e religiose) si sono unite per raggiungere un grande risultato. Lo sport è vita e qui lo è di nome e di fatto. E’ anche la dimostrazione che a Genova si investe e si continuerà a investire nel futuro. Siamo una città fertile. Quando si investe in cose buone si ottengono buoni frutti”. Insieme a Bucci, sono intervenute anche Simona Ferro (assessore regionale Sport Regione Liguria), Alessandra Bianchi (assessore comunale Sport Comune Genova) e Marta Brusoni (assessore Scuola Comune Genova).

Il progetto è nato nel 2019 con l’obiettivo di essere un luogo aperto a tutti, dove le persone, sia individualmente che con la propria famiglia, possano coltivare la passione per lo sport, la propria salute e il proprio benessere. Nonostante le difficoltà incontrate con l’emergenza sanitaria i lavori sono partiti nel 2020. Una lunga ristrutturazione durata oltre un anno per la parte a secco e ulteriori 6 mesi per completare la realizzazione della piscina. Le attività sono partite a Novembre 2021, a Maggio l’offerta è poi stata completata con una piscina da 25 metri e un’area relax con sauna.

“Siamo onorati di aver avuto ospiti Monsignor Tasca e il Sindaco Bucci e con loro tante autorità istituzionali e sportive della nostra città”, sottolinea Sergio Mori, presidente del Centro Polisportivo Vita. “E’ una struttura che può dare un contributo al quartiere e alla città per chi vuole avvicinarsi allo sport. Abbiamo l’ambizione di coinvolgere tutto il nucleo famigliare, dai 3 agli 80 anni, con una attenzione importante al sociale e anche alla ricerca”.

Oggi Vita è già un punto di ritrovo per gli amanti dello sport e del benessere, con 70 dipendenti tra istruttori e operatori vari. Una macchina importante per garantire un servizio in grado di ascoltare le esigenze di tutti.

L’offerta è ricchissima di corsi e attività sportive per tutte le età, dai 3 anni ai senior. Ogni giorno sono presenti corsi sportivi per bambini e ragazzi tra cui psicomotricità, scuola nuoto, karate, judo, boxe, danza moderna e classica, hip hop e atletica; corsi sportivi per ragazzi e adulti, fitness musicale, tonificazione e funzionale, corsi kombat, cross training, calisthenics, pilates, yoga, tai chi, nuoto e acquafitness; corsi specifici dedicati ai senior e attività per gestanti e neomamme.

Inoltre tutti gli ambienti, gli accessi e le infrastrutture sono state realizzate per garantire un utilizzo autonomo da parte di persone con disabilità.

Vita è anche una start up innovativa che ha l’obiettivo di sviluppare innovative modalità e tecniche legate alla preparazione fisica per tutti. Tra i progetti avviati anche “Emofilia e sport”, in collaborazione con A.R.L.A.F.E. e il Centro Emofilia dell’ospedale Gaslini, per permettere alle persone con emofilia di sviluppare le proprie capacità motorie in ottica di prevenzione e di praticare attività sportiva con consapevolezza e in sicurezza. I pazienti sono guidati dai trainer specializzati del Centro Polisportivo Vita e da un comitato tecnico scientifico composta da personale medico specifico, fisioterapisti e psicologici, con l’obiettivo di creare un innovativo protocollo medico-sportivo dedicato.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.