Presentate le squadre di A1 del Bogliasco 1951

Il Bogliasco 1951 ha alzato questa sera i veli sulle sue prime squadre maschili e femminili che parteciperanno ai prossimi tornei di Serie A1 di pallanuoto.

Nella superba cornice di Molo Sbolgi, circondati dalle placide onde del Golfo Paradiso, gli atleti delle due formazioni levantine si sono presentati agli occhi di tifosi e appassionati al termine della prima giornata della Bogliasco Acqua Cup, torneo in mare riservato a rappresentative Under 14 maschili che si chiuderà domani.

Tra le ragazze, allenate per il nono anno consecutivo da Mario Sinatra e presenti ininterrottamente in A1 dal 2012, non erano presenti tre dei quattro volti nuovi di questa estate. Alla cerimonia ha preso parte infatti solo Anastasia Riccio, giovane centroboa prelevata dall’Ancona. Niente da fare invece per Valeria Uccella, Dorotea Spampinato e Paola Di Maria, tutte impegnate con le rispettive società di provenienza nelle finali scudetto Under 16 e Under 18 in programma nei prossimi giorni ad Avezzano e alle quali parteciperà anche lo stesso Bogliasco.

Nessuna defezione invece tra i ragazzi di Daniele Magalotti che, dopo la splendida cavalcata promozione della scorsa stagione, si ripresentano in Serie A1 dopo tre anni d’assenza rinforzati dagli innesti del centroboa canadese Jeremy Blanchard, del mancino serbo Filip Radojevic e dell’universale croato Nino Mudrazija.

La serata è stata l’occasione per presentare pubblicamente anche lo sponsor che affiancherà il proprio nome a quello dello storico sodalizio ligure: la Netafim Italia, filiale locale della multinazionale israeliana leader mondiale nell’irrigazione a goccia. Nella prossima stagione agonistica, che prenderà il via tra circa un mese con la prima fase della Coppa Italia sia maschile che femminile, la società biancazzurra si chiamerà dunque ufficialmente Netafim Bogliasco 1951.

“Siamo estremamente onorati che un’azienda dal profilo internazionale come Netafim abbia rivolto la sua attenzione alla nostra società – sottolinea il presidente del Bogliasco 1951, Simone Canepa – Poter sposare il nostro nome con quello di un’azienda che fa della sostenibilità ambientale il suo core business è anche motivo di grande responsabilità. In qualche modo ci sentiamo ambasciatori di valori alti ma più che mai tangibili quali l’ottimizzazione delle risorse e il riuscire a fare meglio con meno, investendo sulle capacità delle persone e sull’efficienza. D’altronde far crescere atleti e raggiungere risultati richiede la stessa attenzione che si mette nel realizzare un raccolto. E’ un lavoro di lungo periodo che richiede impegno costante, goccia dopo goccia, come ci insegnano i nostri nuovi partner”.

“Questa partnership – gli fa eco Stefano Ballerini, amministratore delegato di Netafim Italia – vuole essere un segnale tangibile dell’impegno che grazie alla collaborazione tra Netafim Italia e Bogliasco 1951 sta nascendo per il proprio territorio di riferimento, che fa della presenza accanto ai cittadini, alle famiglie e ai propri collaboratori il punto di forza della nostra azienda. Quella con Bogliasco 1951 è una partnership che fin da subito si è rivelata vincente: prima di tutto perché come noi, Bogliasco 1951 è una società che ha a cuore la comunità nella quale siamo entrambi inseriti, i giovani e le pari opportunità, valori di grande importanza e che fanno parte del DNA della nostra azienda. Questo accordo conferma l’impegno di Netafim Italia a sostegno dello sport e dei suoi valori come lo spirito di squadra, la passione, la perseveranza e il rispetto dell’avversario che il Bogliasco 1951 rappresenta. Auguriamo ai ragazzi della Netafim Bogliasco 1951 una stagione ricca di successi!”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.