Europei: Setterosa travolgente anche contro la Spagna

Setterosa
Setterosa

Il Setterosa batte le campionesse europee in carica e mette una seria ipoteca sul primo posto del girone B. Tripletta di Tabani e doppietta di Giustini che recuperano un match iniziato sotto dalle azzurre.

Annientato lo spauracchio Bea Ortiz, comunque autrice di una quaterna ed ultima delle avversarie ad arrendersi. Decisivo il break di 4-0 tra il secondo e il terzo tempo con un Setterosa quasi perfetto in attacco, veloce, dinamico e cinico. Italia al massimo vantaggio sull’ 11-6 alla fine del terzo tempo; la Spagna prova a spaventarla con il break di 3-0, ma poi sbatte sulle sapienti mani di Banchelli che chiudono le ultime due superiorità iberiche. La suontuosa palomba di Giustini chiude il match a 1.42 dalla fine. Si torna in vasca martedì 30 agosto alle 19.00 contro il temibile Israele peraltro a punteggio pieno insieme alle azzure.

“Rispetto alla Sardinia Cup abbiamo lavorato molto dal punto di vista fisico. Ora siamo in crescendo, ma mi è piaciuto il lavoro di squadra. Difesa e attacco unite dallo stesso spirito di  sacrificio. C’è un bel clima nello spogliatoio. Stiamo dando dei bei segnali, dopo la grande vittoria con l’Ungheria a Budapest. Ora mi aspetto una crescita costante. Serve maturità soprattutto nella partita contro Israele che sarà decisiva. Oggi, avendo la possibilità, ho schierato tre centroboa ed è stata la chiave della partita sia in attacco che in difesa” il commento del cittì Carlo Silipo. L’europeo è appena iniziato, il Setterosa c’è.

tabellino Spagna-Italia 9-12
Spagna: Ester Ramos, Nogue Frigola 1, A. Espar Llaquet 1, M. Ortiz 4, Perez Vivas, Gonzalez Lopez, E. Ruiz Barril 1, Prats Rodriguez 1, Forca Ariza 1, Camus Amoros, Garcia Godoy, Leiton Arrones, Terre Marti. All. Miguel Oca

Italia: Condorelli, Tabani 3, Galardi 1, Avegno 1, Giustini 2, Bettini, Picozzi 1, Bianconi, Palmieri 1, Marletta 2, Cocchiere 1, Viacava, Banchelli. All. Carlo Silipo

Arbitri: Debreceni (Hun), Daskalopoulou (Gre).
Note: parziali: 3-2, 2-5, 1-4, 3-1. Spettatori 200 circa. In porta Terre Marti (S) e Banchelli (I), nel quarto tempo Ester Ramos (S). Superiorità numeriche: Spagna 5/10, Italia 6/10. Uscita per mite di falli Ruiz Baril (S) nel terzo tempo a 6.13.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.