Europei: Razzo nella Storia, terza medaglia con l’argento nei 200 misti

Il magico europeo di Alberto Razzetti si chiude con un clamoroso argento nei 200 misti, che migliora il bronzo di Budapest 2021, vinti dall’ungherese Hubert Kos in 1’57”72. Il 23enne ligure – tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, preparato da Stefano Franceschi – tocca in 1’57”82 (55”41 ai 100), non troppo lontano dal suo record italiano di 1’57”13 siglato a Riccione nel 2021. “Peccato per il decimo che mi separa da Kos, c’è sempre un po’ di rammarico quando si arriva così vicino dall’oro – sottolinea Razzo, oro nei 400 misti e bronzo nei 200 farfalla – Non posso che essere contento per il mio europeo: torno a casa con tre medaglie e tante buone sensazioni, in vista della prossima stagione”. Terzo è il portoghese Gabriel Jose Lopes in 1’57”72.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.