Europei: Razzo non si ferma, bronzo nei 200 farfalla

Alberto Razzetti (foto DBM)

Vola sempre più in alto, senza porsi confini Alberto Razzetti che piazza un favoloso bis e, dopo l’oro nei 400 misti, è di bronzo nei 200 farfalla come a Budapest quindici mesi fa. Il 23enne ligure – tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, allenato a Livorno da Stefano Franceschi – conclude con la seconda prestazione personale di sempre in 1’55”01, dopo un primo 50 da missile in 53”65; alle sue spalle c’è un ritrovato Giacomo Carini – tesserato per Fiamme Gialle e Can. Vittorino da Feltre – quarto con il primato personale in 1’55”17 (prec. 1’55”). Davanti a tutti, imprendibile, il magiaro Kristof Milak – oro iridato e primatista del mondo (1’50”34) in 1’52”01 che precede il compagno di squadra Richard Marton in 1’54”78. “Sono stato un po’ pollo a non vedere il ritorno di Marton – sottolinea Razzetti, campione del mondo in vasca corta – Fino ai centosettanta metri stavo bene, poi mi sono un po’ spento. Sono felice per il bronzo e non ho ancora finito, perchè ho i 200 misti”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.