Europei a Monaco: Ludovica Cavalli in finale nei 1500

Due delle tre azzurre dei 1500 portano il tricolore nella finale europea. La genovese Ludovica Cavalli (Aeronautica) si piazza seconda nelle propria batteria e guadagna l’accesso al turno per le medaglie. La Sabbatini, in seconda batteria, pur impigliata nei sempre pericolosi passaggi per linee interne delle gare tattiche, libera il motore nella retta d’arrivo , piazzandosi sesta in 4:04.19, secondo crono di ripescaggio (successo per la polacca Sofia Ennaoui, miglior tempo del round con 4:02.79). La Cavalli, al contrario, passa con la Q maiuscola nella prima batteria, scegliendo in ogni momento della corsa il punto migliore per piazzarsi. L’emblema della sua bella prova è lo sprint (tale è stato) dai 1200 ai 1300 metri, sul rettilineo opposto, per evitare un sorpasso che le avrebbe precluso ogni possibilità di uscita sul rettilineo conclusivo. Vinta quella parte, Cavalli si accoda agevolmente alla battistrada, la pluridecorata britannica Laura Muir, concludendo in un buon 4:06.59, non lontano dal personale di 4:05.79.

Finale in programma venerdì alle 2045.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.