“The Ocean Race – Genova The Grand Finale”: arriva il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Cinque mesi al via di “The Ocean Race”, la più famosa e dura regata intorno al mondo in equipaggio che arriverà per la prima storica volta in Italia a fine giugno 2023 dopo 6 mesi di navigazione, circa 32.000 miglia nelle acque più difficili e remote del pianeta. Una straordinaria sfida sportiva, un forte progetto di sostenibilità e una grande occasione di promozione per Genova nel mondo.

Un motivo di orgoglio per tutto il Paese. A certificarlo anche il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri arrivato ufficialmente nei giorni scorsi.

«Le sfide sono l’anima dello sport e quando sono dure ed estreme rendono l’impresa più avvincente – dice Valentina Vezzali, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo sport – Questa maratona che porterà gli equipaggi a percorrere oltre 32mila miglia e ad affrontare infinite difficoltà, è un appuntamento che ha 50 anni di vita e ogni volta si rinnova. The Ocean Race, che fa tappa per la prima volta in Italia e conclude l’edizione 2023 a Genova, rende merito alla storia di questa città che sarà anche capitale europea dello sport nel 2024».

Un grande evento per tutta l’Italia sportiva, non solo per il mondo della vela.

«Culla della cantieristica navale e sede di una delle principali fiere mondiali della nautica – sottolinea Valentina Vezzali – Genova rappresenta il luogo ideale per coniugare una tradizione marinaresca con l’innovazione e la sostenibilità che sono, insieme all’offerta turistica, i punti di forza di questa realtà. The Ocean Race non è solo una scommessa sportiva di grande prestigio, ma anche una opportunità per l’Italia. È la conferma che lo sport non richiede solo coraggio, determinazione, preparazione ed esperienza, ma è anche un momento di festa e condivisione che coinvolge appassionati e chiede alle istituzioni di fare squadra. Aspettando il mese di giugno 2023 auguro “Buon vento a tutti!”».

Genova e la Liguria si preparano per il grande evento. Da un lato ci sarà una importante opera di promozione nel mondo, tappa per tappa, e dall’altro si lavora nel capoluogo per la progettazione dell’Ocean Live Park nel Waterfront di Levante che dal 24 giugno al 2 luglio 2023 sarà il cuore pulsante di “Genova The Grand Finale”.

Second Leg of The Ocean Race Europe, from Cascais, Portugal, to Alicante, Spain.

«The Ocean Race è un appuntamento storico per la città di Genova ed un evento di rilievo per il panorama nazionale nel 2023, – aggiunge il sindaco, Marco Bucci – . Stiamo parlando di una manifestazione sportiva di grande valore seguita con estremo interesse a livello mondiale. Ci onora il fatto che il Governo abbia riconosciuto l’importanza di quanto stiamo organizzando e che vedrà idealmente Genova capitale mondiale della vela. Saranno giorni di grande fermento per la nostra città che avrà puntati su di sé gli occhi del mondo velico e pronta a ospitare decine di migliaia di appassionati, sportivi e curiosi: un’occasione da non mancare sulla quale Genova misurerà la propria ambizione di città capace di attrarre e ospitare eventi di carattere internazionale”.

Al Porto Antico, vicino al nuovo punto IAT del Comune di Genova, è stato intanto inaugurato il nuovo schermo 3D che proietta visitatori e passanti nell’atmosfera unica e adrenalinica della regata invitando tutti al Grand Finale 2023. Immagini emozionanti che permettono di scoprire la rotta di The Ocean Race e ammirare le barche a vela che arriveranno a Genova con effetti davvero emozionanti. Lo schermo fascia un pilone della sopraelevata davanti a Palazzo San Giorgio riqualificando l’area. Il pilone infatti è fasciato su due lati dallo schermo e da una grafica che riprende lo skyline cittadino e sugli altri due lati da immagini relativi alla regata. Lo schermo è acceso dalle 10 alla mezzanotte tutti i giorni e trasmetterà partenze e arrivi della regata nelle altre tappe, dal 15 gennaio fino all’arrivo a Genova.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.