Categoria Lifesaving: due bronzi tricolori e tanti piazzamenti a punti per la Sportiva Sturla

Smaltita la “sbornia” da trionfo dovuta agli straordinari risultati dello Scudetto 2022 e dei Campionati Italiani Surflifesaving Assoluti e di Categoria, si torna in vasca.

A partire da lunedì 25 luglio fino a mercoledì 27 luglio, presso la piscina comunale di Gorizia, si sono svolti i Campionati Italiani Lifesaving delle Categorie Junior, Cadetti e Senior

Sessantotto squadre ai blocchi di partenza tra cui anche la nazionale tedesca. Numeri che, nonostante il cambio di sede rispetto al tradizionale Foro Italico, si sono mantenuti alti in questa manifestazione che ha visto ben 1239 presenze gare divise in due giornate e mezza di competizione.

La A.S.D. Sportiva Sturla è presente con 12 atleti per 31 presenze gara, cinque in più con tre atleti in meno rispetto all’edizione 2021.

La spedizione, formata da Alessandra Luccoli, Chiara Omero, Michela Cammisotto, Emma Musante, Cecilia Moretti, Christian Conti, Ginevra Raugei, Andrea Rossi, Carlotta Tortello, Lorenzo Omero, Enrico Guidi ed Emilio Mazza, si è molto ben disimpegnata conquistando due medaglie di bronzo, ulteriori quindici posizioni tra le prime sedici in Italia e migliorando o consolidando primati personali.

Lorenzo Omero, nella categoria cadetti maschi, conquista la sua prima medaglia nazionale in vasca: è bronzo nella specialità dei 200m ostacoli! Nella stessa gara Andrea Rossi è decimo e onora alla grande la wild card di iscrizione. Lorenzo sfiora un secondo podio nei 200m Superlife, dove arriva quarto e va a punti anche nella gara 100m manichino con pinne e torpedo nella quale giunge tredicesimo con primato personale ritoccato.

La seconda medaglia di bronzo è della staffetta 4×50 mista categoria junior femmine: Chiara Omero, Michela Cammisotto, Cecilia Moretti e Alessandra Luccoli salgono sul terzo gradino del podio grazie ad un recupero prodigioso nelle ultime frazioni. In costate crescita le quattro junior della squadra: Cecilia va a punti in quattro gare su cinque nelle quali si è qualificata, stacca il pass per i Campionati Italiani Assoluti nella gara 100m manichino con pinne e torpedo e sfiora la qualificazione per gli assoluti per solo un paio di decimi nei 50m trasporto manichino, gara nella quale arriva decima. Alessandra conquista punti in due gare su tre (decima nella gara torpedo confermando il tempo per i Campionati Nazionali Assoluti, dodicesima nella gara pinne) e migliora tutti i suoi personali nelle gare individuali. Chiara e Michela, nelle loro gare individuali, confermano il buon livello raggiunto durante la stagione.

Ginevra Raugei sfiora l’impresa nel 200m ostacoli categoria cadette: migliora il suo personale ed è quarta a soli cinque decimi dal podio. Nella stessa gara, categoria Junior, ottimo esordio di Emma Musante che stacca già un buon tempo che le vale la ventitreesima posizione e concorre a rendere maggiormente competitiva la staffetta 4×50 ostacoli junior che migliora sia tempo che posizione fatta registrare a Milano tre mesi fa.

Emilio Mazza, nella categoria senior, ovvero quella maggiormente competitiva, va a punti nelle sue due gare di punta. È decimo nei 100m Superlifesaver ma soprattutto è ottimo quinto, a soli due decimi dal podio, nei 100m manichino con pinne e torpedo con lo straordinario tempo di 53.58, riscontro cronometrico che rappresenta il nuovo primato regionale che va a demolire il 54.25 di Lorenzo Durlicco, un record che resisteva da sette anni. La prestazione di Emilio nella gara a torpedo è certamente quella di maggior rilievo di questa competizione per la Sportiva Sturla.

Enrico Guidi si conferma su ottimi livelli nella gara a 100m manichino con pinne. Nella categoria senior è settimo e tallona da vicino i califfi di questa disciplina, inoltre si migliora nei 200m Superlife conquistando un buon tredicesimo posto.

Christian Conti torna alle gare di livello nazionale dopo quasi un anno di pausa ed il suo è un buon rientro. I tempi staccati stanno rapidamente tornando vicino ai suoi personali, un buon segnale per programmare la prossima stagione verso obiettivi interessanti.

Carlotta Tortello si conferma la stacanovista della squadra; dopo le fatiche delle prove oceaniche nelle quali ha partecipato (e vinto) in quasi tutte le competizioni, si è cimentata in cinque gare su sei nella categoria senior. Buoni i riscontri cronometrici che nei 100m percorso misto e nei 200m Superlifesaver sono tornati sui suoi tempi migliori. Bene anche la gara 100m manichino con pinne e torpedo nella quale conquista punti con la quattordicesima posizione nazionale. Ma le fatiche per Carlotta non si fermano qui, nei primi giorni di agosto farà parte del Collegiale della Nazionale Assoluta di nuoto per salvamento, ultimo test prima delle convocazioni per il Lifesaving World Championships 2022 che avrà luogo a Riccione dal 20 settembre al 9 ottobre 2022.

Bilancio positivo quindi per questa spedizione biancoverde che, dopo la scorpacciata di trionfi nelle gare in mare di giugno, conferma che la crescita della squadra procede anche in vasca. Prestazioni che offrono indicazioni utili ai tecnici Veronica Marotta e Matteo Toma in merito al lavoro da fare per crescere ancora nella prossima stagione.

Il Campionato Italiano Estivo Lifesaving di Categoria di solito chiude la stagione ma, come detto, per Carlotta e compagni le fatiche non sono finite qui. Dopo il collegiale un gruppo di atleti parteciperà alla prestigiosa Ocean Perf Challenge di Capbreton che avrà luogo intorno alla metà di agosto, successivamente inizierà la rifinitura per l’appuntamento atteso da due anni: il Lifesaving World Championships, occasione nella quali i ragazzi della società di via 5 maggio proveranno a testare le loro qualità al massimo livello internazionale. In questa stagione questa squadra è stata in grado di realizzare molti sogni, il Campionato Mondiale è il contesto giusto per continuare a sognare in grande.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.