Alessandra Bianchi: “Domenica 18 settembre lo Sport City Day con i Municipi genovesi”

In risposta all’interrogazione del consigliere Federico Barbieri (Genova Domani), l’assessore allo sport Alessandra Bianchi ha evidenziato il significato di Genova Capitale europea dello Sport 2024.

Genova Capitale europea dello Sport 2024 viene spesso abbinata solo all’organizzazione di eventi ad alto livello agonistico. Ma è anche altro, un riconoscimento che vale per uno sport inteso a 360 gradi, con l’intento di far crescere in tutti i cittadini la cultura e la consapevolezza sportiva, tenendo conto dell’importanza e dell’impatto che lo sport produce sul benessere psicofisico dei cittadini. Sono dunque lieta di presentarvi in anteprima il progetto di “Sport City Day”, una giornata dedicata allo sport che il prossimo 18 settembre consentirà ai cittadini genovesi di praticare attività sportiva in outdoor su tutto il territorio cittadino e in particolare in aree verdi, piazze, parchi comunali.

Un progetto che richiede una sinergia e la collaborazione con i Municipi e, a questo fine, abbiamo organizzazione una riunione con tutti gli assessori municipali allo sport per organizzare questa manifestazione. L’idea è di creare un format che metta in competizione i vari Municipi, così che a fine giornata ci sia un Municipio più ‘Sport City’ di tutti. Questa iniziativa è il simbolo di quanto abbiamo a cuore la valorizzazione dello sport non agonistico ai fini di inclusione e aggregazione”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.