Al Park Tennis Genova il 7 luglio l’evento promosso da Walls of Dolls

Condividi

La violenza contro le donne è un fenomeno trasversale che coinvolge tutte le culture, le classi sociali, i livelli di  istruzione, di reddito e di età. Bisogna riflettere sull’invisibilità di questo fenomeno, che le stesse donne forse per vergogna, paura o altro continuano a coprire e il sommerso rimane elevato.

Tante donne non trovano la forza di denunciare – un recente Report della Polizia di Stato “questo non è amore”: nell’82% dei casi chi fa violenza su una donna ha le chiavi di casa. Le nuove generazioni sono sempre più spesso coinvolte e imprigionate in relazioni di dipendenza, tossiche che rischiano di sfociare in violenza.

Per questo sarà particolarmente importante l’incontro promosso il prossimo 7 luglio presso il Park Tennis Club Genova. Con inizio alle ore 18 a dare il via all’evento ci saranno Barbara Bavastro (Coordinatrice Wall of Dolls Liguria), Cristina Zunino (Vicecoordinatrice Wall of Dolls Liguria), Federica Messina (Responsabile Direttivo e Sportello d’ascolto). Saranno presenti le autorità invitate: Simona Ferro (Assessora alle Pari Opportunità della Regione Liguria), Anna Palmieri (Presidentessa Municipio VIII Medio Levante di Genova), Dott. Stefano Signoretti in rappresentanza del Prefetto Orazio D’Anna.

Alle ore 18:30 si aprirà il convegno “Violenza di genere oggi: una questione solo di donne?”, moderato dal giornalista Mauro Boccaccio.

Interverranno il Dott. Francesco Cozzi (Ex Procuratore capo di Genova), il Dott. Arturo Sica (psicoterapeuta e fondatore di “White Dove”, la Dott.ssa Chiara Urci (psicoterapeuta di riferimento per Croce Rossa Genova e Wall of Dolls Liguria), l’Avv.ssa Lorenza Rosso, assessore del Comune di Genova, Manuela Caccioni per il Mascherona e Chiara Panero per il Centro Per Non Subire Violenza.

Per concludere la serata alle ore 20:30 circa un buffet accompagnato dalla musica dei London Valour e una gradevole sorpresa per tutti gli ospiti.

L’evento è organizzato da Wall of Dolls Genova ONLUS in collaborazione con Park Tennis Club. Con il patrocinio di Regione Liguria, Centro per non subire Violenza, White Dove, Centro Antiviolenza Mascherona, Comitato Carta dei Diritti della Bambina. E con il sostegno di Gaby Fein, Montaldo, Grimaldi, Profumeria Damiani, Profumeria Calere, Chiara Corica Gioielli, Tipinifini Women, Habitat, Fabio Ferrando, 2M, Il giardino di Mara, Francesca Fiore, Eh Già, Sbraccia.

Condividi

Articoli correlati

Venerdì prossimo torna Santa Champions

Venerdì primo marzo torna il Santa Champions, la premiazione...

Nuovo arrivo di spessore in casa CUS Genova: Denis Spiridon è biancorosso

Nuovo arrivo in casa CUS Genova Tennis in vista...

Lorenzo Musetti ad ATP Media: “Devo diventare piu aggressivo”

"Devo essere più sicuro e aggressivo e giocare il...

Trofeo Kinder Joy of Moving: tutte le tappe liguri

La diciannovesima edizione del Tennis Trophy FITP Kinder Joy...

Tennis, padel e wheelchair: i programmi FITP per “Genova 2024 Capitale Europea Sport”

Genova al centro dell’Europa con il riconoscimento ottenuto da...

Manama: avanza Fabio Fognini

Fabio Fognini (103) e Peter Buldorini (1123) si sono qualificati...