Ritorna la Pro Recco femminile: parteciperà agli Europei Master di Roma

La Pro Recco parteciperà agli Europei di Roma: lo farà con una squadra femminile master over 30, l’unica formazione italiana che si tufferà in acqua al Polo Natatorio di Ostia dal 29 agosto al 4 settembre per conquistare il titolo continentale.

Dieci anni dopo il tris di trofei in rosa – Scudetto, Eurolega e Supercoppa Europea – il Club di pallanuoto più titolato al mondo torna ad allargare i propri confini di gioco.

Nel roster, che sarà guidato da Francesco Zongoli, ci sono due atlete che fecero parte proprio di quella super squadra: Simona Abbate e Giulia Rambaldi. Una formazione altamente competitiva che può annoverare stelle internazionali come la spagnola Blanca Gil Sorli e l’ungherese Merci Stieber.

Ci fa molto piacere rivedere una Pro Recco femminile – le parole del presidente Maurizio Felugo -. Abbiamo deciso di sposare questo progetto per due motivi: l’enorme crescita che sta avendo il movimento master e il messaggio di autentica passione e talento che veicoleranno queste ragazze in un evento così importante come sono gli Europei di Roma”.

L’accordo con la squadra più titolata del mondo è stato accolto con tanto entusiasmo dalle ragazze, d’altronde scendere in acqua con il costume della Pro Recco è il sogno di ogni pallanuotistaafferma il tecnico Zongoli, cinque volte campione del mondo sulla panchina delle master over 40 -. Mi auguro che gli Europei di Roma siano solo l’inizio di un percorso che ci porti a disputare insieme anche i mondiali di Fukuoka del 2023: vogliamo riscattare la finale di Gwangju persa ai rigori contro le americane. La nostra è una formazione che potrebbe tranquillamente giocare in serie A1, probabilmente non lotteremmo per lo Scudetto ma per accedere ai playoff sì. Ci raduneremo a Ostia qualche giorno prima dell’inizio della competizione per rodare gli schemi, ma ho seguito le ragazze tutto l’anno nei diversi campionati: giocheremo per vincere gli Europei, non ci sono dubbi. Ringrazio la società e il nostro main sponsor, Senec, che hanno condiviso l’alto valore sociale e sportivo di questa opportunità”.

Sarà un’emozione incredibile per tutte noi, giocheremo per “la” squadra di pallanuoto: un grande onore che ci spingerà a dare ancora di più ma anche la piacevole responsabilità di doverci comportare da Pro Recco – dichiara il capitano Eliana Acampora -. Le mie compagne sono al settimo cielo, veniamo da due anni difficili e sarà bellissimo ritornare a giocare una competizione così importante a casa nostra, davanti ai nostri amici e parenti. L’accordo con la Pro Recco farà bene al movimento Master, gli darà ancora più credibilità e spingerà altre società a guardare con ancora più attenzione a questo mondo. Il nostro è uno sport difficile da vendere e far comprendere, ma la Pro Recco ha dimostrato che se ti muovi nella maniera giusta i risultati in termini di visibilità: farebbe bene alla pallanuoto rivedere una Pro Recco al femminile anche in serie A1″.

La rosa

1 Federica Ignaccolo – Portiere, Italia

2 Giulia Rambaldi – Italia

3 Simona Abbate – Italia

4 Gloria Giachi – Italia

5 Merci Stieber – Ungheria

6 Alessandra Battaglia – Italia

7 Blanca Gil Sorli – Spagna

8 Nicole Sarnowski – Germania

9 Marina Zablith – Brasile/Spagna

10 Eugenie Pirat – Francia

11 Eliana Acampora – Capitano, Italia

12 Gaia Apilongo – Italia

13 Lisa Riccardi – Portiere, Italia

14 Roberta Anastasio – Italia

Allenatore: Francesco Zongoli

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.