Asia D’Amato stellare. Doppio successo al volteggio e al corpo libero

Ginnastica ancora d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Orano 2022. Nell’ultima giornata del programma dell’artistica nella rassegna in corso in Algeria, a prendersi oggi la medaglia del metallo più prezioso nel volteggio è stata Asia d’Amato.

L’azzurra si è imposta con 13.875 davanti alla francese Morgane Osyssek-Reimer, argento con 13.400, e all’altra italiana Angela Andreoli, bronzo con 13.200. Torna sul podio, ma questa volta, sul gradino più alto, Martina Maggio, oro alla trave con 13.550 davanti ad Asia D’Amato, argento (13.250).

Posizione invertite nel corpo libero: a fare festa è Asia D’Amato, oro con 13.500 davanti a Martina Maggio, medaglia d’argento (13.300). Completa il podio la francese Morgane Osyssek-Reimer, terza con 13.050.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.