Ufficializzato il Setterosa per i Mondiali di Budapest

In occasione dell’ultimo collegiale al Polo Acquatico Frecciarossa a Ostia, in cui il Setterosa ha svolto anche un common training con la Spagna, il commissario tecnico Carlo Silipo scioglie le riserve e ufficializza le tredici che parteciperanno alla 19esima edizione dei campionati mondiali di pallanuoto, che si svolgeranno a Budapest dal 20 giugno al 2 luglio. Le azzurre si fermano a Ostia fino alla vigilia della partenza, prevista venerdì 17 giugno da Roma-Fiumicino. Primo impegno il 20 giugno alle 19.30 con il Canada.

Le 13 per Budapest sono Laura Teani (Plebiscito PD), Elisa Queirolo (Fiamme Oro/Plebiscito PD), Roberta Bianconi (Fiamme Oro/CSS Verona), Caterina Banchelli (RN Florentia), Chiara Tabani, Silvia Avegno, Giduitta Galardi, Sofia Giustini e Domitilla Picozzi (SIS Roma), Valeria Palmieri, Claudia Marletta e Giulia Viacava (L’Ekipe Orizzonte) e Giulia Emmolo (Fiamme Oro/L’Ekipe Orizzonte). Le due riserve che rimangono in Italia ad allenarsi e che verranno chiamate soltanto in caso di necessità e/o per sostituire eventuali atlete che dovessero risultare positive al test anti Covid sono Agnese Cocchiere (SIS Roma) e Aurora Condorelli (L’Ekipe Orizzonte).

Regolamento e Formula.
 Prima fase con quattro gironi da altrettante squadre. Le prime classificate di ciascun raggruppamento si qualificano direttamente per i quarti di finale (28 giugno a Budapest); le seconde e le terze accedono invece agli ottavi di finale (26 giugno a Budapest); le quarte si giocheranno le posizioni dalla 13esima alla 15esima a Szeged (26-28 giugno). le eliminate agli ottavi si contenderanno i piazzamenti dal nono all’undicesimo (28 giugno – 30 giugno a Szeged). Poi il resto del torneo che determinerà le posizioni dall’ottava alla prima si disputerà a Budapest: semifinali 30 giugno e finali 2 luglio.

Torneo femminile
Girone A a Budapest: 1 Italia, 2 Ungheria, 3 Canada, 4 Colombia
Girone B a Debrecen: 1 Stati Uniti, 2 Olanda, 3 Sud Africa, 4 Argentina
Girone C a Sopron: 1 Brasile, 2 Kazakistan, 3 Nuova Zelanda, 4 Australia
Girone D a Szeged: 1 Thailandia, 2 Francia, 3 Grecia, 4 Spagna

Programma completo

Fase a gironi

1^ giornata – Lunedì 20 giugno

Girone A
19.30 Canada-Italia
21.00 Ungheria-Colombia

Girone B
18.00 Sudafrica-Stati Uniti
19.30 Olanda-Argentina

Girone C
18.00 Nuova Zelanda-Brasile
19.30 Kazakistan-Australia

Girone D
18.00 Grecia-Thailandia
19.30 Francia-Spagna

2^ giornata – mercoledì 22 giugno

Girone A
19.30 Colombia-Canada
21.00 Italia-Ungheria

Girone B
18.00 Argentina-Sudafrica
19.30 Stati Uniti-Olanda

Girone C
18.00 Australia-Nuova Zelanda
19.30 Brasile-Kazakistan

Girone D
18.00 Spagna-Grecia
19.30 Thailandia-Francia

3^ giornata – venerdì 24 giugno

Girone A
19.30 Italia-Colombia
21.00 Ungheria-Canada

Girone B
18.00 Stati Uniti-Colombia
19.30 Olanda-Sudafrica

Girone C
18.00 Brasile-Australia
19.30 Kazakistan-Nuova Zelanda

Girone D
18.00 Thailandia-Spagna
19.30 Francia-Grecia

4^ giornata – domenica 26 giugno

Semifinali 13° posto a Szeged
17.00 (25) 4A-4B
18.30 (26) 4C-4D

Ottavi di finale a Budapest
14.00 (27) 2A-3B
15.30 (28) 3A-2B
17.00 (29) 2C-3D
18.30 (30) 3C-2D

5^ giornata – martedì 28 giugno

Finale 15° posto a Szeged
14.00 (31) LM25-LM26

Finale 13° posto a Szeged
15.30 (32) WM25-WM26

Semifinali 9° posto a Szeged
17.00 (33) LSM27-LSM29
18.30 (34) LSM28-LSM30

Quarti di finale a Budapest
13.00 (35) 1A-WM29
16.00 (36) 1B-WM30
19.30 (37) 1C-WM27
21.00 (38) 1D-WM28

6^ giornata – giovedì 30 giugno

Finale 11° posto a Szeged
17.00 (39) LSM33-LSM34

Finale 9° posto a Szeged
18.30 (40) WM33-WM34

Semifinali 5° posto a Budapest
14.30 (41) LSM35-LSM36
19.30 (42) LSM37-LSM38

Semifinali 1° posto a Budapest
16.00 (43) WM35-WM36
21.00 (44) WM37-WM38

7° giornata – sabato 2 luglio

Finale 7° posto a Budapest
13.00 (45) LSM41-LSM42

Finale 5° posto a Budapest
17.00 (46) WM41-WM42

Finale 3° posto a Budapest
14.30 (47) LSM43-LSM44

Finale 1° posto a Budapest
21.00 (47) WM43-WM44

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.