Tricolori Salvamento: Sportiva Sturla vicecampione d’Italia

Ottimo secondo posto a Riccione per la Sportiva Sturla in occasione degli Assoluti primaverili di salvamento. Scudetto sfiorato al termine di una splendida prestazione corale con la squadra di Veronica Marotta e Matteo Toma impegnata in una fase in piscina al mattino e una in mare al pomeriggio.

Un solo atleta per squadra in ogni gara, quattro gare massimo per un solo atleta maschio e femmina (due in mare, due in vasca) per tutti gli altri limite di due gare. La Sportiva Sturla conferma la sua polivalenza con risultati davvero importanti ottenuti nelle varie specialità.
Dopo il sesto posto in vasca con 101 punti ottenuto nella mattinata di ieri, i ragazzi hanno dominato la classifica delle prove oceaniche facendo 184 punti e con 285 punti finali. Nel salvamento Sportiva Sturla seconda in Italia soltanto a In Sport Rane rosse, campione d’Italia a quota 335.
Numerosi piazzamenti prestigiosi per Martina Repetto che conquista un primo posto in sprint sulla spiaggia, un secondo posto a bandierine sulla spiaggia, un terzo posto nei 100m trasporto manichino con pinne ed un sesto posto nei 100m trasporto manichino con pinne e torpedo
Molto bene anche Lorenzo Omero che è primo nella gara Oceanman, sesto sia nei 200m ostacoli che nella gara frangente e tredicesimo nei 200m superlife
Brilla Carlotta Tortello che è prima nella gara di tavola, quinta nella gara Ocean women e decima nella gara 50m trasporto manichino
Sul podio anche Cecilia Gasperini, seconda nella gara di Canoa, e Andrea Rossi, terzo nella gara di Canoa e quarto nella gara con la tavola.
Kevin Angeli è quinto nella gara bandierine sulla spiaggia. Ginevra Raugei è sesta sia nei 200m ostacoli che nella gara frangente. Emilio Mazza e ottavo nei 100m trasporto manichino con pinne e torpedo e nono nei 50m trasporto manichino. Enrico Guidi è ottavo nella gara 100m trasporto manichino con pinne. Guido Parodi è nono nella gara sprint sulla spiaggia. Cecilia Moretti è quindicesima nella gara 100m percorso misto e decima nei 200m super lifesaver.Tito Quidacciolu è sedicesimo nei 100m percorso misto
Da oggi e per due giorni partono i campionati italiani assoluti in mare riservati alle prove oceaniche
Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.