Tricolori: argento Madrignani e bronzo Armaleo a Catania

Due medaglie in due giorni per la Liguria ai campionati italiani Cadetti e Giovani di Catania. A conquistarle due spadisti: il genovese Filippo Armaleo e la spezzina Benedetta Madrignani.

Filippo Armaleo ha conquistato il bronzo nella gara di spada maschile Giovani disputata venerdì 27 maggio. L’atleta delle Fiamme Azzurre, di base alla Cesare Pompilio Genova, è rimasto fuori dalla finalissima per una sola stoccata, sconfitto 15-14 nella semifinale contro Francesco Caudo (Fiamme Oro), dopo aver superato ai quarti William David Sica (SS Scherma Lazio Ariccia) per 13-12.

Benedetta Madrignani, invece, si è arresa solo in finale della gara di spada femminile categoria Cadette, disputata sabato 28 maggio, sconfitta per 15-11 da Giulia Paulis (Fiamme Oro). Madrignani si era guadagnata il suo posto sul podio con la vittoria per 15-7 su Matilde Bellini (Associazione Scherma Pro Vercelli) ai quarti di finale, poi in semifinale aveva sconfitto per 15-9 Caterina Auteri (Methodos Catania).

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.