Budo Trophy: ritornano in campo i pre agonisti del Judo Club Sakura Arma di Taggia Asd

Finalmente, dopo un lungo periodo di assenza dalle competizioni pre-agonistiche dovuto alla pandemia di Covid 19, i giovani atleti del Judo Club Sakura Arma di Taggia a.s.d. non ancora agonisti sono ritornati a competere in una gara a loro riservata.
Il Budo Trophy, organizzato a Genova, ha dato inizio ad una nuova serie di gare alle quali parteciperanno i più giovani atleti della Società di Arma di Taggia.
L’ entusiasmo di partecipare è stato al massimo, gli atleti si sono impegnati per dimostrare tutto quello che avevano imparato, i genitori erano orgogliosi di vedere i loro “pulcini” all’ opera, i tecnici pronti a non perdere di vista i loro allievi.

Mentre il Maestro Alberto Ferrigno era impegnato ad Ostia  per seguire Lorenzo Rossi e Lisa Riccio nella Finale della coppa Italia A2, gara conclusasi con notevoli soddisfazioni, intorno al tatami di Manesseno  erano schierati i Tecnici Manuela Ferrigno, Alessio Ferrigno, Cristina Ronzitti e Samuele Della Torre, pronti ad offrire sostegno ed incoraggiamento ai piccoli judoka.
La gara si concludeva con i primi posti di Cristiana Moret e Vittoria Ricci, i secondi posti di Ginevra Armonio, Lilia Attar, Sebastian Garziano, Mattia Salvi, Simone Semiglia, i terzi posti di Leonardo Armonio, Rebecca Gandelli, Alessandro Masucci, Bianca Moraldo, Andriana Munteanu, Tudor Munteanu, Nicolò Panizzi, Alessandro Silvestri e Asia Viola.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.