Giro dell’Appennino: per la Pace contro tutte le guerre

Il 1 Giugno 2022, data che precede la partenza del Giro, verrà svolta una pedalata “per la Pace e contro tutte le guerre”.
Il percorso tracciato da Bolzaneto al Passo della Bocchetta vanterà la partecipazione di svariati campioni, ma gli occhi verranno tutti puntati su due atleti che saranno il simbolo e i principali portavoce del messaggio della manifestazione: il Campione Ucraino professionisti Andrii Ponomar e il Campione Ucraino Under 23 Maksym Bilyi.
Anche Luca Raggio, ex professionista genovese, parteciperà con la maglia della Nazionale Ucraina, ricevuta in regalo nel 2020 da Bilyi.

Il mondo del ciclismo si schiera in prima linea per diffondere ideali ed intenzioni che si fondano sulla libertà e sull’unione, passando attraverso le gesta di atleti celebri, ma ancor prima uomini, che tengono viva la speranza di poter raggiungere presto un ambizioso traguardo: la Pace nel Mondo.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.