Regate di Primavera: 4 giorni di regate nel Golfo del Tigullio

Iniziano domani, 22 aprile, le Regate di Primavera con la prima prova prevista alle 11:00 nelle acque di Portofino. Tutte le imbarcazioni sono arrivate oggi nei Marina di Portofino e Santa Margherita Ligure, tra di loro 12 maxi yacht che saranno impegnati in quattro giorni di regate nel Golfo del Tigullio. Molti scafi hanno approfittato per uscire ad allenarsi e completare gli ultimi preparativi in vista delle regate di domani, tra questi diversi Mylius che si contenderanno la Mylius Cup e il grande Southern Wind Morgana, che con i suoi 30,5 metri è il più grande della flotta e che per l’occasione ha un fortissimo equipaggio guidato dal tattico brasiliano Torben Grael.

Dal punto di vista meteorologico, si prospetta un quadro piuttosto complesso dato dal passaggio di alcune perturbazioni che porteranno prima vento da nord di media intensità per lasciare poi spazio a venti dai quadranti meridionali tra i 15 e i 25 nodi per la giornata di domenica.

Oltre alle regate, il borgo di Portofino è pronto ad accogliere ancora una volta velisti e appassionati per questa 4 giorni di sport e momenti sociali che inizieranno domani sera con il Rolex Party sulle banchine di Portofino.

Come l’anno scorso, l’organizzazione ha previsto una diretta TV che sarà disponibile in streaming sulle piattaforme digitali dello YCI:

Ogni mattina, infatti, Primocanale – la principale emittente televisiva privata della Liguria – trasmetterà, dalle 11, le regate. In studio, a commentare le fasi salienti, oltre al giornalista Matteo Cantile anche Mauro Pelaschier, tra i più conosciuti e forti velisti italiani. Nato a Monfalcone da una famiglia originaria di Pola, giovanissimo comincia a veleggiare alla SVOC (Società Vela Oscar Cosulich), seguendo la tradizione di famiglia di nonno Francesco, Mastro d’ascia, di papà Adelchi e dello zio Annibale, grandi velisti plurititolati, Olimpionici nel 1952, 1956, 1964. Dopo le prime esperienze sui Dinghy 12’ e sui Flying Junior vince nella classe Finn, singolo olimpico, nove titoli Italiani tra il 1964 ed il 1977, il Bronzo ai Campionati Europei 74, e un Bronzo e un Oro ai Giochi del Mediterraneo nel 1971 e nel 1975. Nel 1983 raggiunge una enorme popolarità come timoniere di Azzurra, la prima barca italiana alla America’s Cup, che lo vorrà al comando anche nella sfida successiva a Perth nel 1987. Negli anni successivi si dedica sempre più ai cabinati, vincendo innumerevoli regate e partecipando a diverse transoceaniche, ma non dimenticando mai i monotipi (12 partecipazioni al Giro d’Italia a vela) e il match racing. Dagli anni Novanta regata assiduamente su barche d’epoca con ottimi risultati e negli ultimi anni si è prestato come ambassador di numerose iniziative mirate alla tutela e al rispetto del mare. Medaglia di bronzo al valore atletico Medaglia d’oro al valore atletico 1983.

L’organizzazione
Le Regate di Primavera – Portofino sono organizzate da: Yacht Club ItalianoComune di PortofinoInternational Maxi Association e Rolex in qualità di Official Timepiece.
Splendido Mare – a Belmond Hotel – è Hospitality Partner assieme a Banca Passadore, Technical Partner. Le regate sono state rese possibili anche grazie alla fattiva collaborazione del Comune di Santa Margherita, di Portofino Yacht Marina e di Progetto Santa Margherita. Sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e il patrocinio di Regione Liguria.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.