Mondiali: Settebello contro la Spagna, Setterosa contro l’Ungheria

Il Setterosa giocherà a Budapest ed è stato sorteggiato nel girone A insieme alle padrone di casa dell’Ungheria, bronzo olimpico ed europeo, al Canada e alla Colombia.

I campioni del mondo del Settebello affronteranno a Sopron la Spagna vice campione del mondo e d’Europa, il Canada e il Sud Africa nel girone C. Questo l’esito dei sorteggi dei campionati mondiali di pallanuoto in programma dal 18 giugno al 3 luglio a Budapest, Szeged, Sopron e Debrecen.

Presente il responsabile del settore pallanuoto Fabio Conti. “Le squadre che si incontrano sono tutte forti. Il livello si è alzato e livellato e tutte le partite saranno difficili: la Spagna è la squadra favorita, mentre non è da sottovalutare il Canada che è ben preparato fisicamente – sottolinea il CT del Settebello Sandro Campagna. Certamente l’ultima partita contro gli iberici decreterà la supremazia nel girone e potrebbe dare la possibilità di accedere direttamente ai quarti di finale. Se non sarà così ci toccherà probabilmente una tra Stati Uniti e Australia che comunque sono due buone squadre. Qualsiasi tipo di percorso faremo sono contento perché siamo al primo anno del nuovo ciclo olimpico e giocare partite di alto livello permette una crescita importante del gruppo. Ci sono squadre che hanno cambiato tanto tipo noi e altre tipo la Spagna che farà meno cambi e resta la grande favorita”.Esordiamo subito con un derby inatteso con Stefano Posterivo che è assistente tecnico del Canada – dichiara Carlo Silipo, CT del Setterosa – Sarà fondamentale la partita con le nordamericane perché ci consentirà un migliore piazzamento nel girone considerando la difficoltà del match contro le padroni di casa. Questo ci consentirà un ottavo più abbordabile ed un eventuale quarto di finale contro l’Australia che comunque dovrà esser affrontato nella giusta maniera per cercare di tornare ai livelli che ci competono”.

Le operazioni di sorteggio, avvenute in diretta su youtube, sono state eseguite dallo spagnolo Manuel Ibern, presidente della commissione tecnica, coadiuvato dal pallanotista campione del mondo e d’Europa Marton Vamos e dal nuotatore campione olimpico, mondiale ed europeo Kristof Milak per il torneo femminile e dalla pallanotista Dora Leimeter bronzo olimpico ed europeo e dalla nuotatrice campionessa mondiale, europea e bronzo olimpico Boglarka Kapas.

Torneo maschile
Girone A a Budapest: 1 Ungheria, 2 Brasile, 3 Montenegro, 4 Georgia
Girone B a Debrecen: 1 Giappone, 2 Grecia, 3 Germania, 4 Croazia
Girone C a Sopron: 1 Italia, 2 Canada, 3 Sud Africa, 4 Spagna
Girone D a Szeged: 1 Kazakista, 2 Stati Uniti, 3 Australia, 4 Serbia

Teste di serie
Gruppo 1: Serbia, Grecia, Ungheria, Spagna
Gruppo 2: Montenegro, Stati Uniti, Canada, Croazia
Gruppo 3: Brasile, Italia, Germania, Australia
Gruppo 4: Sud Africa, Kazakistan, Giappone, Georgia

Torneo femminile
Girone A a Budapest: 1 Italia, 2 Ungheria, 3 Canada, 4 Colombia
Girone B a Debrecen: 1 Stati Uniti, 2 Olanda, 3 Sud Africa, 4 Argentina
Girone C a Sopron: 1 Brasile, 2 Kazakistan, 3 Nuova Zelanda, 4 Australia
Girone D a Szeged: 1 Thailandia, 2 Francia, 3 Grecia, 4 Spagna

Teste di serie
Gruppo 1: Stati Uniti, Spagna, Ungheria, Australia
Gruppo 2: Olanda, Canada, Grecia, Brasile
Gruppo 3: Argentina, Italia, Francia, Nuova Zelanda
Gruppo 4: Sud Africa, Colombia, Kazakistan, Thailandia

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.