Challenge Sanremo: il 25 settembre la prima edizione

L’annuncio è arrivato: il 25 settembre 2022 si disputerà la prima edizione di Challenge Sanremo. La Riviera ligure diventa così l’ultima destinazione del triathlon inserita nel prestigioso circuito internazionale Challenge Family, una location ideale per la multidisciplina che rappresenta il perfetto connubio tra lo sport e il turismo.

I paesaggi e gli scenari del Ponente ligure faranno da cornice alla gara di triathlon su distanza media: 1,9 km di nuoto, 90 km di ciclismo e 21,1 km di corsa. Prima frazione nelle acque calme e cristalline di Sanremo, il segmento ciclistico nel verde entroterra lungo un il percorso che ricalca, nel finale, il tracciato della celeberrima classicissima Milano-Sanremo e la corsa lungo la spettacolare pista ciclopedonale.

“Non vediamo l’ora di vedere triatleti di tutto il mondo sfidarsi su percorsi tanto spettacolari quanto impegnativi – dichiara Daniele Moraglia, responsabile del comitato organizzatore e direttore di gara del Challenge Sanremo e presidente della società Riviera Triathlon 1992 – Il primo Sanremo Triathlon è stato organizzato nel 2000 e, dopo aver organizzato 2 Coppe Europee ITU Premium e 5 Campionati Italiani, è per noi un onore entrare a far parte della Challenge Family. Faremo del nostro meglio per far conoscere il nostro territorio e regalare momenti indimenticabili agli atleti”.

“Il Triathlon di Sanremo è entrato a far parte del circuito internazionale Challenge Family che prevede tappe nelle più rinomate località mondiali legate al turismo e al triathlon: un traguardo prestigioso, per un evento del nostro territorio che ha riscosso negli anni tanto successo e partecipazione – dice il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri – Sanremo accoglie questa nuova edizione con entusiasmo, proponendo ancora una volta percorsi davvero esclusivi. Un sincero ringraziamento agli organizzatori per il lavoro svolto e il più cordiale benvenuto a tutti coloro che arrivano nella nostra città”.

“Sanremo continua ad essere palcoscenico di importanti eventi sportivi, capace di attrarre per le sue caratteristiche e peculiarità – spiega Giuseppe Faraldi, assessore al turismo e allo sport del Comune di Sanremo – Il Triathlon ben riesce a coniugare turismo e sport, facendo leva su alcuni fattori attrattivi del nostro territorio che si presenta come una vera e propria ‘palestra a cielo aperto’. Grazie a questo evento, viene così rafforzata l’immagine di Sanremo come destinazione sportiva”.

“Un plauso a Riviera Triathlon 1992 per l’importante lavoro svolto in 30 anni di attività, che ha permesso di raggiungere risultati sempre più lusinghieri – sottolinea Massimo Rossano, assessore all’amministrazione finanziaria del Comune di Sanremo – Da appassionato posso dire che il triathlon e la nuova disciplina dello swimrun sono sport affascinanti e vigorosi, capaci di unire varietà e intensità dello sforzo. E il Triathlon Sanremo permette di realizzare tutto questo, con uno scenario davvero particolare: le bellezze della nostra città”.

“Non possiamo pensare a un luogo più spettacolare per ospitare la nostra seconda gara in Italia, una località che combina perfettamente tracciati di gara ideali e un ambiente perfetto per le vacanze di tutta la famiglia – afferma Jort Vlam, CEO di Challenge Family – Daniele Moraglia e il suo team hanno molti anni di esperienza nell’organizzazione del popolare Sanremo Olympic Triathlon e non vediamo l’ora di lavorare con loro per portare le gare di mezzofondo nella regione che, come sempre, ha una forte attenzione alla migliore esperienza possibile per gli atleti. Il percorso ciclistico in particolare ha tutte le carte in regola per un percorso davvero iconico che metterà sicuramente alla prova anche i migliori”.

I PERCORSI 

La frazione di nuoto di 1,9 km si svolge nell’area marina protetta di Sanremo, un contesto ideale per gli atleti e un punto di vista ideale per gli spettatori i quali possono assistere all’intera prova.

Il percorso ciclistico, un giro unico di 90 km che attraversa 10 comuni della provincia di Imperia, risulta piuttosto impegnativo con i suoi 1600 metri di dislivello. Gli atleti percorreranno la Pista Ciclopedonale del Parco Costiero del Ponente Ligure prima di incontrare le salite attraverso Terzorio, Pompeiana e Castellaro. Dopo un tratto più scorrevole, i partecipanti dovranno affrontare la lunga ascesa verso Bajardo di circa 17 km prima di affrontare l’emozionante discesa conclusiva che comprende l’ultimo tratto della famosa corsa ciclistica Milano-Sanremo.

Decisamente più filante il tracciato podistico di 21 km, completamente vista mare, che si sviluppa sulla pista ciclabile tra Sanremo e Ospedaletti attraversando il tunnel di Capo Nero.

ISCRIZIONI

Le iscrizioni al Challenge Sanremo apriranno lunedì 11 aprile 2022 sul sito www.challenge-sanremo.com

 

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.