Serie AF, il San Giacomo inciampa nella baby Abg e lascia la vetta alla Gsp Ventimiglia

Sulla ruota del massimo campionato femminile Petanque sono usciti per la prima volta due pareggi. La terza giornata ha così regalato la leadership solitaria alla ventimigliese Gsp. L’altra imperiese, la San Giacomo, ha inciampato nella baby Abg, campionessa in carica, che insieme ad Auxilium e Costigliolese ha messo in cassa il primo punto.

Match senza storia quello celebrato sui campi del Gsp Ventimiglia. Il terzo successo consecutivo da parte delle frontaliere ha messo a nudo la vulnerabilità della Caragliese, oltre naturalmente il  tasso tecnico delle padrone di casa. Nonostante alcune pregevoli individualità a disposizione del team cuneese, la sfida si è subito incanalata sui binari locali che, dopo il vantaggio prodotto dalle terne, hanno visto le coppie ospiti deragliare sotto i colpi di Greco-Ferraro, Romeo-Gastaldo, Bagalà-Binisti. Il punteggio parziale (10-2) ha scritto la parola fine in anticipo sulle sorti del confronto.

A Imperia si è consumato un derby ligure all’insegna dell’incertezza, sempre bilicante sino all’ultima bocciata. L’unico turno contraddistinto dal divario numerico, è stato il primo, dove alla terna Ballocchi-Grillo-Peirano ha risposto quella genovese composta da Cavanna-Orengo-Sara Ferrera. La sfida individuale fra Merlino e Cardo, terminata sul filo di lana, ha consegnato il vantaggio alla compagine di casa. Ripristinato l’equilibrio con il doppio successo dei tandem dello Zerbino, la sfida non è riuscita a trovare una vincitrice mostrando pezzi di classe e tecnica pregevoli. Il tecnico dell’Abg , Marco Sacco, si dice soddisfatto del comportamento della squadra, anche se … “ La vittoria era alla portata di mano. Proprio nell’ultima partita del terzo turno, la terna con Cardo, Orengo, Sara Ferrera, è arrivata alla giocata conclusiva in vantaggio per 12-10, con quattro bocce a punto, due a quaranta e due a venti centimetri dal pallino. Ebbene, con due sole bocce a disposizione, le avversarie sono riuscite a cogliere due punti per il pari, grazie a Simonotto e Sorace. Nella prima individuale Cardo si è fatta recuperare sino al 12-11. Bene le due coppie vincenti, mentre vorrei evidenziare il debutto della coppia più giovane del campionato, con Aurora Ferrera e Viola Oliveri. Subito hanno mostrato tensione, perchè non se lo aspettavano; poi, rotto il ghiaccio, hanno risposto positivamente ad uno dei tandem più forti, quello delle francesi Ballocchi e Sebban, e il punteggio sfavorevole di 9-4 avrebbe potuto essere ridotto nel finale di partita. La terna Blelè, Petulicchio, Sacco è sempre stata avanti ed ha chiuso bene, mentre la solista Cavanna ha trovato nella Sebban un’avversaria assai brava. Mi manca una bocciatrice “. 

L’altro pareggio, quello fra Auxilium e Costigliolese, si è dipanato su un canovaccio completamente diverso. Solo la terna saluzzese Arcesto-Dossetto-Rinaudo è riuscita ad evitare che le donne di Marco Alberti facessero bottino pieno al primo turno, strappando un punto. La paura non ha fatto novanta, ma bensì 6 punti d’oro colti dalle coppie locali Marchetti-Trova, Arcesto-Dossetto e Messina-Rinaudo. Nell’ultima fase del confronto la reazione delle costigliolesi  ha partorito due successi utili a macchiare le caselle della classifica di entrambe.

Risultati e classifica : Auxilium Saluzzo – Costigliolese 9-9, San Giacomo – Abg Genova 9-9, Gsp Ventimiglia – Caragliese 14-4 ; ha riposato Dlf Ventimiglia (Gsp Ventimiglia 9, San Giacomo 7, Dlf Ventimiglia e Caragliese 3, Abg Genova, Auxilium e Costigliolese 1).

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.