Sport e sostenibilità con Bayer al fianco di Stelle nello Sport

Salute, ambiente, benessere e sport sono temi sensibili alla nuova generazione e che Bayer promuove attraverso iniziative concrete di orientamento e divulgazione.

Anche quest’anno Bayer Italia supporta “Stelle nello Sport” riconfermando l’attenzione che da anni riserva alle attività che promuovono uno stile di vita sano e sostenibile.

Nell’edizione di quest’anno, oltre a “griffare” il Trofeo riservato agli sportivi Big dell’anno, Bayer aderisce con un’iniziativa utile a stimolare il dibattito relativo all’orientamento professionale dei giovani liguri con focus specifico sulle nuove tecnologie in agricoltura.

L’evento sarà caratterizzato da un dibatto a seguito della proiezione di un cortometraggio prodotto da Bayer in collaborazione con Giffoni Innovation Hub dal titolo “L’Altra Terra”.

Il corto green si ispira infatti ai temi dell’agricoltura, un’arte antica che rinasce e si aggiorna grazie all’innovazione, al digitale e alle nuove tecnologie riducendo l’impatto ambientale e promuovendo il nostro Made in Italy nel mondo. Dieci minuti per raccontare una bella storia famigliare e il passaggio di testimone dall’agricoltura tradizionale a quella ispirata ai modelli sostenibili d’impresa.

“L’agricoltura di oggi è più consapevole, rispetta la tradizione e le risorse naturali ma è caratterizzata da nuova imprenditorialità, crea occupazione e nuove professionalità. Questo è il messaggio che vogliamo dare ai giovani. La Liguria è una terra feconda e ricca di prodotti della terra rinomati in tutto il mondo. L’agricoltura è un settore che offre tante opportunità grazie a nuovi modelli e nuove tecniche all’avanguardia che rispettano l’ambiente” ha commentato Fabio Minoli, Direttore della Comunicazione e Rapporti Istituzionali.

La proiezione del corto rientra in un percorso, sviluppato nel corso dell’anno con le scuole e le associazioni liguri, che include “Il Galà delle Stelle nello Sport,” fissato per la serata del 20 maggio, la “Festa dello Sport” dal 20 al 22 maggio e lo “SportAbility Day” il 17 settembre che sensibilizza sull’importanza della pratica sportiva per le persone con disabilità. L’ iniziativa, giunta alla sua 23° edizione grazie al patrocinio di Regione Liguria e Comune di Genova, ha come obiettivo principale quello di incentivare la pratica dello sport, soprattutto tra i più giovani, e di assimilarne i valori.

Lo sport, oltre ad essere un potente strumento di integrazione ed inclusione, svolge anche un ruolo di orientamento verso tematiche educative rilevanti molto importanti per il Gruppo Bayer come la responsabilità sociale e la sostenibilità.

Bayer è un’azienda globale con competenze chiave nei settori della Salute e della Nutrizione. I prodotti e i servizi sono concepiti per proteggere l’ambiente, migliorare la qualità della vita delle persone e cercare di rispondere alle sfide di una popolazione crescente e che vive più a lungo. Bayer si impegna a fornire un contributo sostanziale allo sviluppo sostenibile con la propria attività. Allo stesso tempo, il Gruppo mira ad aumentare la sua redditività e creare valore attraverso l’innovazione e la crescita. Il marchio Bayer è sinonimo di fiducia, affidabilità e qualità in tutto il mondo. Nel 2020, il Gruppo ha impiegato 100.000 collaboratori, registrato un fatturato di 41,4 miliardi di Euro e ha investito 4,9 miliardi di Euro in Ricerca e Sviluppo. Per ulteriori informazioni visita Bayer.it

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.