Offshore Academy Nastro Rosa a Genova dal 5 al 10 aprile

Sailing Series International, ideatrice e organizzatrice del Marina Militare Nastro Rosa Tour e Veloce e di altri eventi iconici, ha deciso di rendere disponibile ad addetti ai lavori e appassionati il suo know how in fatto di navigazione d’altura e competizioni offshore. Questa la mission della Offshore Academy Nastro Rosa, il cui primo corso è in programma tra il 5 e il 10 aprile a Genova.

Utilizzando la flotta di Beneteau Figaro 3, scafo pensato per le lunghe navigazioni in solitaria divenuto nel giro di breve tempo uno standard internazionale, gli allievi avranno modo di perfezionare le proprie tecniche e colmare eventuali lacune su argomenti specifici. Iniziativa che ha subito trovato l’appoggio di Eurosaf e World Sailing, che rilascerà una certificazione valida per prendere parte a regate offshore di Grado 1 e 2 a chi completerà il programma.

Marina Militare Nastro Rosa Tour 2021
Genova, 26 agosto 2021
© MMNRT/Zerogradinord

Nel corso della settimana, tecnici di fama internazionale terranno lezioni inerenti tematiche come l’analisi meteo e il ruotage, la realizzazione di contenuti media a bordo, le tecniche di riparazione di scafo e vele durante la navigazione, la gestione dell’elettronica di bordo, il mental coaching, la preparazione fisica e la gestione dei rapporti di sponsorship. Il tutto intervallato da un’articolata serie di uscite in mare, svolte anch’esse sotto lo sguardo attento di coach altamente specializzati.

A comporre il panel tecnico, professionisti come il leader di SSi Riccardo Simoneschi; Guilllermo Altadill, già protagonista di dieci giri del mondo; Riccardo Ravagnan, meteorologo della Nazionale Olimpica Spagnola e weather strategist tra i più apprezzati; Michele Cannoni, boat captain di Luna Rossa Prada Pirelli Team durante l’ultima America’s Cup; Pietro D’Alì, unico velista italiano con partecipazioni alle Olimpiadi, all’America’s Cup e alla Volvo Ocean Race, e Mauro Melandri, giornalista specializzato nella creazione di contenuti multimediali dedicati al mondo della vela.

Marina Militare Nastro Rosa Tour 2021
Civitavecchia, 31 agosto 2021
© MMNRT/Zerogradinord

“In attesa di scoprire quali saranno gli appuntamenti agonistici del 2022 targato Nastro Rosa, siamo orgogliosi di presentare questa nuova declinazione nell’ambito delle nostre attività – spiega Riccardo Simoneschi – Navigare, in modo veloce, sicuro e consapevole, è un’arte e i tecnici da noi coinvolti sono pronti a mettere il loro sapere a disposizione di quanti sono affascinati o hanno già esperienza di altura. Contiamo di fornire un percorso di formazione unico e completo nel suo genere, ospiti della mia Genova, città di The Ocean Race – The Grand Finale  che sarà protagonista nel corso di tutta la nostra stagione di regate.”

Cos’è il “nastro rosa”

Un format sportivo “ITALIANO”, INNOVATIVO E SPETTACOLARE, un tour di importanza
INTERNAZIONALE lungo le coste e i fari del mediterraneo. Una serie di eventi velici multi-disciplina , in un concept esclusivo tutto “italiano” composta da tappe che toccheranno alcune delle più belle località costiere italiane e del Mediterraneo. Academy multidisciplinari, regate costiere, regate offshore, villaggi itineranti dedicati ad atleti, sponsor e istituzioni con all’interno una serie di eventi collaterali e possibilità di connessioni.

Un programma di Broadcasting Tv internazionale, la sinergia con le Federazioni Nazionali ed Internazionali della Vela, la comunicazione realizzata con importanti media partners (quali Gazzetta dello Sport, Agi, Igers, ICARUS Sport), la collaborazione con sponsor di rilievo nazionale e internazionale e le Istituzioni, rendono il Marina Militare Nastro Rosa una
opportunità mediatica unica per raggiungere una vasta audience internazionale trasmettendo valori nazionali, di Brand, Ambientali e sportivi.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.