Aperte le iscrizioni alla 69ª Targa d’Oro di Alassio

La Targa d’oro torna in primavera. Dopo l’annullamento del 2020 e lo slittamento obbligato dello scorso anno a ottobre, la prestigiosa competizione di Alassio torna alla sua tradizionale collocazione.
La 69a edizione, come già annunciato nei mesi scorsi, avrà luogo sabato 9 e domenica 10 aprile, con l’ormai consueto format che prevede, oltre al tabellone a quadrette, due gare a coppie: quella femminile (Targa Rosa) e quella giovanile (Targa Junior, riservata alla categoria Under 15/12).

Confermata l’internazionalità della manifestazione, aperta dunque ufficialmente anche alle società e ai giocatori stranieri, che negli ultimi anni sono stati sempre più numerosi.
A grande richiesta, per la terza volta, tornerà la Targa Bis, la competizione cui potranno iscriversi i “fuoriusciti” dai primi due turni della Targa d’oro Senior.

Tutte le finali si disputeranno al Palaravizza nel pomeriggio di domenica 10.

Con l’inizio di marzo si sono aperte le iscrizioni.
Sul sito www.boccealassio.it sono reperibili tutte le informazioni utili per partecipare alla due giorni organizzata dalla Bocciofila Alassina.
Come nel 2021, quando alla Targa d’oro fece seguito il Mondiale Femminile & Senior (evento di cui non si è ancora spenta l’eco), anche quest’anno la Città del Muretto raddoppia. La Targa d’oro sarà infatti preceduta dalla tappa del Campionato Francese Maschile di Serie A a quadrette, denominato “Ligue Sport Boule M1”, con 16 formazioni in lizza, espressione dei più quotati club transalpini. I protagonisti della Ligue M1 hanno già confermato la loro presenza alla Targa d’oro.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.